Bugatti Centodieci e un motore iper-silenzioso: VIDEO

Bugatti Centodieci e un motore iper-silenzioso: VIDEO

La nuova hypercar in edizione limitata è stata ripresa in azione durante un evento in Belgio: la totale assenza di “rumori” in sottofondo ha stupito tutti

di Redazione

28 ottobre 2019

La presentazione è avvenuta qualche mese fa a Pebble Beach, California, ma Bugatti Centodieci riesce già a far parlare di sé.

Bugatti Centodieci: FOTO

Bugatti Centodieci: FOTO

Presentata a Pebble Beach, la Bugatti Centodieci è molto di più di un omaggio ai 110 anni di storia del marchio alsaziano. Nome e linee sono un chiaro tributo alla leggendaria EB 110, la Bugatti "italiana" nata dal sogno di Romano Artioli di far rinascere il mito di Ettore Bugatti nella fabbrica di Campogalliano. Un'esperienza industriale finta male, ma è proprio da quelle ceneri che, alla fine, la Bugatti è tornata a splendere

Guarda la gallery

Hypercar in serie limitata, chiamata così in onore dei 110 anni del Marchio e soprattutto in omaggio alla supercar che riuscì, negli anni Novanta, a risollevare le sorti della Bugatti.

Bugatti, l'auto più veloce del mondo: tutti i record

MINI SHOW IN BELGIO

Durante il Concours d’Elegance a Zoute, in Belgio, delle scorse settimane, il noto youtuber appassionato di supercar "Gumbal" ha ripreso un esemplare di Centodieci in azione. La particolarità è che la vettura si è mossa nel più totale silenzio.

Il motore che la spinge, infatti - il W16 da 8 litri montato sulla Chiron, che in 2,4 secondi copre lo 0-100 km/h, con una velocità limitata elettronicamente a un massimo di 380 -, ha fatto sì che la hypercar percorresse quel paio di giri senza classici “rumori” di sottofondo.

Bugatti EB110 SS, rarissima tutta in carbonio: VIDEO

SERIE LIMITATA GIÀ SOLD OUT

Un gioiellino che si potranno godere in pochissimi. Bugatti Centodieci infatti, nonostante abbia un prezzo di partenza di ben 8,9 milioni di euro, è stata già venduta in tutte le sole 10 unità in cui è stata realizzata.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi