Le Mans ’66 - La Grande Sfida è uscito nelle sale e ha avuto un grande successo. Riprese finite, film sul grande schermo proiettato, adesso si pensa a cosa ne sarà dell’auto protagonista, la Ford GT40 utilizzata nella pellicola. Probabilmente andrà all’asta (secondo Fox News), ma andiamo con ordine.

La protagonista

La replica cinematografica dell'auto da competizione endurance, con la quale il Marchio americano ha vinto sulla Ferrari l'edizione 1966 della 24 Ore di Le Mans (e le tre successive), è stata realizzata da Superformance. Nella storia fu Ken Miles, sul grande schermo è stato, invece, Christian Bale a guidarla. In realtà, le repliche sono due e quella che verrà probabilmente messa all’asta è stata utilizzata per tutti i primi piani grazie ai dettagli realizzati con attenzione e perfezione.

Le Mans '66, Joe Bastianich prova la Ford GT40: VIDEO

È spinta da un V8 8.4 Roush IR 427 che eroga 600 CV ed è accompagnato da un cambio manuale a cinque marce. Stile vecchia scuola con le ruote americane Shelby - Halibrand e freni a disco con pinze Wilwood. All’interno troviamo un volante Motolita e sedili OEM rivestiti in Alcantara.

Le Mans '66 - La Grande Sfida: l'anteprima a Roma

L’asta

Stando a quanto riporta Fox News, l'auto verrà battuta all’asta a gennaio su Mecum ed è stata firmata sia dal figlio di Ken Miles, Peter, che dal capo dell'equipaggio del 1966, Charlie Agapiou.