Dopo aver rivelato le dimensioni e alcune novità stilistiche che differenzieranno nuova Mercedes GLA da Classe A, il crossover prepara il debutto del prossimo 11 novembre anticipando le soluzioni destinate alla modularità degli interni.

Crossover compatto con un’altezza piuttosto generosa, da 162 cm, a bordo di nuova GLA la posizione di guida rialzata toccherà un livello del tutto inedito se confrontato con la precedente generazione, visti i 10 cm di differenza.

Leggi anche: Nuova GLA si spinge in alto

Una versatilità superiore che si ritrova anche nella gestione dello spazio disponibile per i passeggeri posteriori. I sedili, infatti, possono scorrere longitudinalmente, variando la disponibilità di centimetri tra gambe e sedili anteriori, ricavando se necessario un volume di carico leggermente superiore nel bagagliaio.

Detto del frazionamento 40:20:40 degli schienali, dal bagagliaio sarà possibile creare un pavimento quasi esattamente allineato agli schienali abbattuti, grazie alla doppia posizione in altezza delle sedute.