Personalizzazione: è questa la parola d’ordine che ha ispirato Maserati nella realizzazione del suo nuovo programma Fuoriserie. Un servizio dedicato ai clienti più esigenti del Tridente che permetterà di personalizzare in ogni dettaglio le loro vetture. Per presentare questa nuova esclusiva divisione Maserati ha lanciato, con la collaborazione di Garage Italia, tre one-off che esemplificano l’offerta Fuoriserie. Tre le collezioni da cui attingere optional e ispirazione: Corsa, Futura e Unica.

Maserati MC20, la supercar del Tridente con il V6 da F1

Tridente personalizzato

La lista delle possibili personalizzazioni è quasi infinita, per questo Maserati ha deciso di riassumerla in tre aree, distinte da diverse vocazioni del cliente. La prima, Corsa, è dedicata a coloro che cercano un aspetto totalmente sportivo dalla loro auto. In questo caso la personalizzazione si concentra sui dettagli sportivi, molti dei quali ispirati alle vetture sportive del secolo scorso. Disponibili verniciature speciali, strisce sulla carrozzeria, cerchi bicolori e pinze freno speciali, oltre alle finiture per gli interni. Per lanciare questa collezione Maserati ha presentato un esemplare unico della Ghibli Trofeo Corsa con il V8 da 580 cavalli. Contraddistinta da una doppia striscia rossa che percorre la carrozzeria, è verniciata con una tinta speciale che ricorda le lamiere battute a mano.

La seconda collezione è denominata Futura, ed è pensata per chi ama la tecnologia e il design moderno. Tra le opzioni disponibili ci sono tinte estreme e industriali, abbinate a texture che coprono l’intera carrozzeria, mentre all’interno si possono scegliere materiali ispirati allo sportswear. L’esempio portato da Maserati per questo settore della gamma è la Levante Trofeo Futura, realizzata con tinta Textured Blue Graphite, colorazione ripresa all’interno dove domina la pelle bianca soft touch che simula la presenza di neoprene. Le zone più soggette a usura sono invece coperte di materiali normalmente a uso militare, come Ripstop e Superfabric.

La terza collezione, infine, è quella dedicata a chi ama la moda, e si chiama Unica. In questo caso nella lunga lista delle personalizzazioni si potranno scegliere tinte con i colori della stagione, finiture in vari tipi di metallo e rivesti interni esclusivi. Maserati ha scelto la Quattroporte Trofeo Unica per rappresentare questa collezione. La one-off sfoggia una tinta con effetto arcobaleno che racchiude tutti i colori, mentre i cerchi bicolori offrono dettagli arancioni, presenti anche nel resto dell’auto. Anche all’interno, grazie a speciali cristalli, vengono proiettati tutti i colori dell’arco cromatico.

Maserati GranTurismo MC Stradale, la potenza di Novitec

Per clienti esigenti

Il programma Fuoriserie rientra tra le iniziative promosse da Maserati nell’ottica di rilancio del marchio. Dopo il lancio della Ghibli Hybrid e della gamma Trofeo per Ghibli, Levante e Quattroporte, Fuoriserie contribuirà ad aumentare il valore e la percezione del Tridente soprattutto in quella parte di clientela che oltre a sportività e lusso pretende il massimo della personalizzazione per le proprie auto.

Il servizio di personalizzazione sarà disponibile nei prossimi mesi anche sulla nuova MC20 e poi sui futuri modelli della gamma modenese, come l’annunciato Suv compatto Grecale.

Maserati MC12: la sua storia