Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

R-Reforged, coppia di Aston Vantage V12 per celebrare Zagato

R-Reforged, coppia di Aston Vantage V12 per celebrare Zagato

19 esemplari, a partire dal 2021, saranno l'omaggio agli oltre 100 anni di storia del carrozziere milanese. Su base Aston Martin Vantage V12 2011, R-Reforged offrirà la coppia di Coupé e Speedster migliorate nella tecnica

4 dicembre

In R-Reforged si sono segnalati già come una sorta di interpreti autentici della storia Aston Martin, da ultimo presentando la Callum Vanquish 25, riedizione migliorata, con il placet di Ian Callum. In occasione dei 100 anni Zagato, insieme alla storica carrozzeria milanese ecco l’idea di ricreare un garage dei sogni, proponendo le Aston Martin V12 Zagato Heritage TWINS by R-Reforged.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

Ovvero, migliorare nella tecnica la Vantage V12 del 2011, su stile curato da Zagato. I primi due esemplari faranno parte della collezione privata dell’azienda italiana, fino a inizio 2020 saranno esposti in Svizzera presso Aston Martin a San Gallo per poi intraprendere un tour negli Stati Uniti e in Europa.

Coppia da sogno Coupé e Roadster

A inizio 2021 partirà la fase di affinamento dell’assetto, regolazioni che verranno ottimizzate in pista e, da lì, si andrà verso la consegna delle 19 coppie di V12 Zagato Heritage: coupé e roadster si dovranno acquistare in necessario abbinamento. Da qui la particolarità del “garage” dei sogni, spiegata da Andrea Zagato: “L’essenza di questo progetto era di creare il perfetto garage, che comprendesse due auto desiderabili e collezionabili: Coupé e Roadster. Le Aston Martin V12 Zagato Heritage Twins by R-Reforged segnano un’importante pietra miliare per l’atelier e sono limitate a 19 coppie, un numero che richiama l’anno di fondazione della Zagato.

Pur avendo creato oltre 450 modelli dalla nostra nascita, scegliamo Aston Martin che di certo è stato il nostro partner più prestigioso negli ultimi 50 anni per questa celebrazione. La collaborazione con R-Reforged assicura la creazione di un instant classic”.

Motore V12 più potente

Il tocco dell’azienda elvetica, con l’impianto inglese di Warwick dove verrà approntata la trasformazione della Vantage V12, è nell’incremento di potenza del motore V12 5.9 litri, 85 cavalli in più per un totale di 600 cavalli, ottenuti lavorando sull’aspirazione in alluminio e la possibilità di avere uno scarico in titanio. Riviste anche le geometrie dell’assetto, con altezza da terra ridotta di 10 mm, carreggiate allargate di 20 mm, grazie anche a cerchi in lega da 19 pollici con offset maggiorato, set prodotto da APP Tech, del tipo centre-lock.

Altri interventi sono nell’aerodinamica attiva posteriore, lo splitter maggiorato e la colorazione della carrozzeria in fibra di carbonio “Visual Carbon”, un trattamento che richiede 400 ore di lavorazione per rendere visibile la trama della fibra di carbonio al di sotto del trasparente.

Design Zagato senza tempo

L’impronta Zagato sul design è celebre, dal tetto a doppia bolla ai fari posteriori tondi, passando per l’insieme parabrezza-vetrature laterali simil-visiera, tanto appare avvolgente e rastremato. Una modifica apportata alla variante Speedster è nell’ampliamento del parabrezza.

Sfoglia il listino delle auto nuove: tutti i modelli sul mercato

La personalizzazione di ogni singolo particolare, dai colori ai rivestimenti interni, sarà totale e ogni coppia di TWINS Vantage V12 sarà accompagnata da gadget esclusivi, dalla cartella in carbonio ai modellini, fino a campioni rappresentativi delle specifiche del progetto.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi