Dopo Compass e Renegade, avanti con Jeep Wrangler 4xe. Ibrida plug-in dalla sigla condivisa con i suv, resta un fuoristrada vero, come impone il dna del marchio. Una specificità sulla quale l’integrazione del motore elettrico può migliorare ulteriormente le doti di arrampicatrice, viste le vantaggiose caratteristiche di erogazione della coppia da parte del motore elettrico.

L’uscita sul mercato di Jeep Wrangler 4xe è prevista orientativamente nel corso della prossima estate, è già tempo, però, di segnalare il proprio interesse su Jeep Wrangler 4xe First Edition, allestimento top di gamma con il quale debutterà il fuoristrada, sviluppato partendo dalla gamma 80° Anniversario.

Il prezzo di listino di Wrangler ibrida plug-in parte da 73.100 euro nella versione esclusiva: dal sito bethefirst.jeep-official.it si potrà registrare il proprio interesse e, una volta arrivata nelle concessionarie, si verrà invitati per decidere se confermare l’ordine o meno.

Ibrido Wrangler 4xe, 2 litri e un solo motore elettrico

Sebbene Wrangler 4xe condivida con Compass e Renegade 4xe la sigla simbolo dell’ibrido plug-in Jeep, è molto diversa la configurazione tecnica adottata. Non solo per l’affidamento al motore termico 2 litri turbo benzina, ma per lo stesso schema di trazione.

Infatti, Wrangler 4xe adotta un singolo motore elettrico, installato tra motore termico e cambio automatico 8 marce, dal quale con una scatola di rinvio si realizza la trazione 4x4 e le molteplici modalità di riduzione dei rapporti, essenziali per un vero fuoristrada. Diversamente, com'è noto, dai due motori elettrici impiegati su Rengade (guarda la videoprova della versione 4xe)

Autonomia elettrica di Wrangler 4xe

La potenza di sistema dell’ibrido è dichiarata in 380 cavalli, mentre l’autonomia di marcia in modalità elettrica potrà arrivare fino a 50 km, range alimentato dalla batteria da 17 kWh. Oltre alla modalità full electric, Wrangler 4xe potrà guidarsi in modo Hybrid – con l’elettronica a gestire automaticamente l’apporto dei due motori, termico ed elettrico – oppure in E-Save, solo benzina per preservare la carica della batteria.

Wrangler 4xe First Edition, Wallbox incluso

La specificità della proposta First Edition, in tre colorazioni di carrozzeria, sta in una dotazione di serie che comprende i cerchi da 18 pollici, fari full led, caricatore easyWallbox incluso nel prezzo come anche il cavo Modo 3, proseguendo con il telo protettivo, il Cargo Organizer nel bagagliaio, 3 anni supplementari di garanzia (oltre i 2 di legge) e i primi due tagliandi della manutenzione programmata con il servizio Jeep Wave.


Quest’ultimo si propone con un pacchetto di servizi esclusivi per tutti i clienti Jeep, dall’assistenza personale di un call center all’assistenza su strada H24.

Sfoglia il listino Jeep: tutti i modelli sul mercato

Scorrendo l’elenco della dotazione di serie di Wrangler 4xe First Edition non mancano l’infotainment Uconnect Nav da 8,4 pollici, le telecamere anteriore e posteriore, i sensori di parcheggio su entrambi gli assali e una gamma di Adas adeguata, tra cui spiccano il cruise control adattivo, il monitoraggio degli angoli ciechi con Rear Cross Path Detection e la frenata autonoma d’emergenza con rilevamento dei pedoni.