Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Tesla Model S, volante come Supercar, ma non così rivoluzionario

Tesla Model S, volante come Supercar, ma non così rivoluzionario

L'ammiraglia di Musk ha stupito per lo sterzo a cloche che ricorda quello di KITT, ma l'italiana Nardi, nel 2007, ideò un dispositivo simile e più pratico

di Michele Salvatore

29 gennaio

Elon Musk ha colpito ancora. Il boss Tesla ha solleticato di nuovo i nerd legati agli anni ’80 perché, dopo aver citato Balle Spaziali, la celebre parodia di Guerre Stellari firmata da Mel Brooks con la Ludicrous Mode, ha scelto Knight Rider per far parlare il mondo del restyling della Model S.

Tesla Model S 2021 e Tesla Model X restyling

Tesla Model S 2021 e Tesla Model X restyling

Non sono solo le versioni Plaid a prendere la scena con il restyiling di Tesla Model S 2021 e del grande crossover Model X. E' l'intera progettazione degli interni a cambiare, con un nuovo infotainment, volante a cloche, tunnel. Novità che segnano un profondo rinnovamento per la berlina e il crossover

Guarda la gallery

Come Supercar

Tutto ruota, è il caso di dire, attorno al volante. Musk ha scelto di ripensare al concetto di volante, sostituendo la corona con una cloche vista solo sui prototipi futuristici mostrati ai Saloni e su KITT, la Pontiac nera protagonista del telefilm degli anni ’80.

Foto fittizia per creare clamore e attesa attorno al modello scatenando discussioni tra gli appassionati e haters? Optional che verrà usato su richiesta? Questo è tutto da vedere perché, al momento, notizie ufficiali sull’omologazione del dispositivo in Europa e USA non ce ne sono. Inoltre, è vero che questo rende azionabili i comandi senza staccare le mani, ma il disegno della cloche lascia immaginare a una forzatura della loro posizione. Le mani restano fisse, si rischia l'incrocio in percorrenza di curva, senza citare manovre in retromarcia… Staremo a vedere.

Nardi ci aveva già pensato

Elon Musk è geniale nel trovare sempre il modo per far parlare dei suoi prodotti, anche quando non ci sono, ma ecco, su questo argomento è arrivato secondo. Infatti, alla futuristica cloche ci aveva già pensato un’azienda nostrana, con un concetto molto più innovativo e pratico.

Nardi, lo storico produttore italiano di volanti, aveva presentato il Two Spokes nel 2007, cloche progettata per non spostare mai le mani dalla posizione ideale, la classica 9:15.

Il dispositivo si basa sull’idea di rimpicciolire l’impugnatura (il manubrio monorazza ha un diametro di appena 33 cm) per rendere più visibile la strumentazione e sul funzionamento tramite due impugnature ai lati che ruotano su se stesse. In questo modo le mani non solo non si staccano, ma lo strumento può essere utilizzato anche con una mano sola (tipo pomello degli sterzi dei camion) rendendolo adatto per la guida dei portatori di handicap.

Ed è applicabile a tutte le auto che non abbiano restrizioni specifiche definite sul libretto.

Ultima cosa: è reale, non un rendering.

Nardi Two Spokes

Nardi Two Spokes

Nel 2007, la storica azienda italiana produttrice di sterzi Nardi, ha lanciato uno sterzo rivoluzionario, il Two Spokes, ispirato alle cloche degli aerei. il dispositivo elimina la corona ed è azionato dalle impugnature rotanti poste sui lati della razza. Ecco le foto

Guarda la gallery

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi