Il volto di Serie 4 Coupé, reso molto più funzionale. Se le proporzioni di stile della tre porte restano inarrivabili - concetto valido un po' per tutte le coupé pure - nuova BMW Serie 4 Gran Coupé guarda a un pubblico che al bel design ha l'esigenza di abbinare una praticità d'uso perlomeno di pari importanza.

La seconda generazione condivide con Serie 4 Coupé l'intero impianto tecnologico, motoristico, di connettività e, ovviamente, stilistico. Accade per il frontale e il disegno dei fari posteriori. Sulla medesima architettura CLAR ritroviamo le dimensioni di lunghezza (4,85 metri), passo e larghezza immutate. Valori da progetto di segmento D, dove però il radicale distanziamento dalla 4 Coupé si registra nell'altezza complessiva.

Dimensioni

Il particolare vale quella praticità extra di utilizzo quotidiano, 5 centimetri in più portano il valore a 1,44 metri, dato di una berlina come BMW Serie 3. A bordo, Serie 4 Gran Coupé promette tre sedili posteriori in grado di ospitare tre adulti, nel comfort assoluto. Aver incrementato l'altezza dell'auto ha consentito di rastramare il tetto verso il lunotto conservando un appeal sportivo e, al tempo stesso, senza sacrificare la disponibilità di spazio interno, sopra la testa dei passeggeri posteriori.

C'è anche altro nel racconto della maggior versatilità della proposta Gran Coupé. Il bagagliaio offre 30 litri di volume supplementari, per un dato di 470 litri assimilabile, nuovamente, a BMW Serie 3. Si sceglie per il bel design, Serie 4 Gran Coupé rispetto a una berlina. Una via di mezzo verso il coupé puro.

Motori

L'uscita di nuova Serie 4 Gran Coupé è prevista dal mese di novembre, quando verrà presentata anche un'inedita BMW M4 Gran Coupé. La gamma di motorizzazioni spazia dai 184 cavalli del 2 litri turbo benzina ai 374 cavalli del sei cilindri 3 litri, M440i xDrive, dotato di supporto mild-hybrid. Vale 11 cavalli di apporto dallo starter-generatore a cinghia e lo troviamo anche sul motore diesel BMW 420d Gran Coupé da 190 cavalli. Altre unità motrici previste a listino, il 4-in linea 2 litri di BMW 430i Gran Coupé, da 245 cavalli.

Detto come gli interni sviluppino l'offerta di connettività su sistema BMW O.S. 7.0, la dotazione di Adas con assistenza alla guida di Livello 2, vale soffermarsi sui contenuti tecnici, ancora.

Delle sospensioni, ad esempio, la Gran Coupé offre sull'intera gamma la specifica di ammortizzatori a compressione variabile in base all'estensione dello stelo, ribattezzati ammortizzatori lift-related. A richiesta sono disponibili sospensioni a controllo elettronico, adattive, mentre su BMW M440i xDrive Gran Coupé è presente di serie il differenziale posteriore a controllo elettronico sviluppato da M Sport.