Car of the YearOrganizzatore del premio
Car of the Year 2021

Vacanze, come caricare al meglio i bagagli in auto

Vacanze, come caricare al meglio i bagagli in auto

Le dimensioni del vano contano, ma ci sono molti accorgimenti per rendere il viaggio più sicuro e sistemare il carico nel modo più pratico.

di Francesco Forni

12 luglio

Armi e bagagli, l'estate è per la maggior parte degli italiani la stagione delle partenze. Un tempo della villeggiatura, ora delle ferie di almeno alcuni giorni.

Per i quali il bagagliaio diventa il primo riferimento logistico. Le dimensioni, intese come capacità di carico, ovviamente contano, ma ci sono fattori decisivi per tutti i vacanzieri.

È consigliabile, prima di riporvi qualsiasi valigia rinfrescare il bagagliaio, con prodotti per la pulizia della moquette che riveste il baule.

Il primo passo è individuare il carico più grande e pesante, da riporre sul fondo del bagagliaio. Il più possibile vicino ai sedili posteriori, per non sbilanciare troppo l’auto ed evitare di sovraccaricare l'asse posteriore.

Ovviamente se non si viaggia in cinque, o comunque col "pieno" di passeggeri, la prima opzione per avere più spazio è quella di abbassare uno o tutti i sedili posteriori.

Carico... morbido

Senza dubbio è meglio privilegiare valigie morbide, le quali si adattano maggiormente agli spazi, e incastrare i pacchi più piccoli negli angoli più stretti.

Quasi sempre sono a disposizione dei ganci di ancoraggio ai quali fissare le valigie. Se possibile è meglio piazzare nell’abitacolo i pacchi più fragili o che devono rimanere al fresco, come cibi, bevande e medicinali.

Attenzione alla visibilità

Verificare con attenzione che nessun oggetto caricato possa limitare la visuale del guidatore. Appurare sempre il corretto ancoraggio di valigie o bici sull'eventuale portapacchi esterno.

Se sul tettuccio, l'oggetto deve sporgere solo posteriormente e per non più del 30% della lunghezza del veicolo. Se sul portellone posteriore, non oltre 30 cm per lato.

Tutti gli oggetti che sporgono posteriormente vanno segnalati con i pannelli retro-riflettenti. Una volta arrivati a destinazione e svuotato l’abitacolo, è probabile che l’auto necessiti di una veloce pulizia con prodotti a secco.

Senza dubbio, con un carico che si preannuncia importante, in ogni modo è logico tenere sempre bene in vista il kit di sicurezza (triangolo e giubbotto catarifrangente) e quello di primo soccorso.

Leggi anche sullo stesso argomento

- Quali sono i controlli da fare prima di partire
- Come caricare gli animali in auto

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi