Ogni anno dal 15 novembre scatta l'obbligo di cambiare le gomme, e montare quindi gli pneumatici invernali. Ma ad un mese dalla fatidica data, è possibile già iniziare a montare gli pneumatici per la neve e ghiaccio. Da ieri 15 ottobre infatti gli automobilsiti possono procedere ad adattare l'assetto della propria automobile alle rigide temperature invernali.

Ci sono alcune regioni che hanno già iniziato, tra queste c'è la Valle d'Aosta che tra pneumatici invernali o "all seasons" sono pronti a non farsi trovare impreparati dalla neve.

LE MULTE SE NON CAMBIO I PNEUMATICI

Gli automobilisti sono quindi tenuti a montare gomme con la dicitura M+S, che sta per Mud e Snow ("fango" e "neve") per circolare su strada senza il rischio di incorrere in sanzioni, e di tenere pronte nel bagagliaio le classiche catene da neve qualora le condizioni del terreno lo richiedessero.

Cerchi un'auto nuova? Consulta il listino completo di Auto!

Se un automobilista viaggia senza pneumatici invernali o è sprovvisto di catene a bordo, può incorrere in una sanzione pecuniaria che va da 41 a 68 euro in caso di blocco all'interno di un centro abitato e da 84 a 355 euro in caso di contesto non urbano. Non è inoltre escluso il fermo del veicolo, qualora la situazione lo richiedesse.

CHI É ESENTE

Dall'obbligo di montaggio sono esentati chi monta le cosiddette gomme 4 stagioni, ovvero le "all seasons" che valgono per ogni periodo dell'anno, e chi possiede gomme che hanno indice di velocità uguale o superiore a quello riportato sulla carta di circolazione.

QUANTO COSTA IL CAMBIO GOMME E COME RISPARMIARE

Il costo del cambio gomme va parametrato secondo l'acquisto del prodotto - gli pneumatici di marche premium come Pirelli o Bridgestone possono costare anche 140-150 euro -, il montaggio - con prezzi che variano da città a città - e infine la custodia, che si aggira sui 40-50 euro.

Ci sono tuttavia alcuni espedienti per risparmiare. Ad esempio, qualora si possegga un'auto di piccole dimensioni o comunque si percorrano non tanti chilometri, è conveniente montare pneumatici quattro stagioni. Pneumatici che si possono all'occorrenza anche acquistare usati su internet: in questo caso è però doveroso controllare bene il livello d'usura delle gomme e le differenze di prezzo con quelle nuove.

Infine, se si tratta della custodia, quei 40-50 euro possono essere risparmiati qualora l'automobilista possegga un garage o comunque uno spazio grande a sufficienza da poter riporre le gomme.

Nel listino dell'usato di Auto, tante occasioni da non perdere a portata di click!