Austria Trazione integrale, ma a portata di mano. Questa la filosofia dietro al lancio delle più compatte Mercedes a quattro ruote motrici. Per Classe A, Classe B e coupé CLA la trazione integrale 4Matic è una realtà non più confinata alla supersportiva CLA  45 AMG da 360 cavalli. In attesa delle versioni turbodiesel, in arrivo nel 2014, è toccato alla A 250, alla CLA 250 e alla B 220 4Matic a benzina fare la loro comparsa nei listini della Mercedes. Sono entrambe spinte dal quattro cilindri turbo di 2 litri, rispettivamente in configurazione da 211 oppure 184 cavalli. Il sistema 4Matic è compatto, con un aggravio di peso contenuto in 70 kg. La trazione è basilarmente anteriore ma, in caso di mancanza di aderenza con conseguente slittamento o perdita di aderenza delle ruote anteriori, una frizione a lamelle provvede a trasferire la coppia motrice alle ruote dietro per un percentuale che può raggiungere il 98%. Il 4Matic lavora di concerto con il controllo di stabilità e di trazione ed è collegato a un cambio a doppia frizione a sette marce 7G-DCT. Alla guida per un primo test su fondi innevati abbiamo avuto modo di costatare l’ottima stabilità delle tre vetture, con la B 220 4Matic ovviamente caratterizzata da una distribuzione dei pesi più verticale. Il trasferimento di coppia è progressivo, con una buona reattività delle vetture al rilascio dell’acceleratore sino al limite del sovrasterzo una volta disinserito l’ESP. Il cambio a sette marce ha due range di utilizzo, economico o sportivo, con la possibilità di essere usato come un manuale tramite leve al volante. La A 250 4Matic è in listino a 35.765 euro mentre per la B 220 4Matic il prezzo d’ingresso è di 32.690 euro. La più sportiva CLA 250 4Matic è venduta a partire da 42.339 euro mercedes-a45-4x4-front-three-quarters