Montecarlo A distanza di un anno o poco più dal lancio commerciale, la Renault Clio 2.0 RS da 200 cv si arricchisce della versione in edizione limitata Monaco GP, che si distingue esteticamente per alcuni particolari tra cui tetto in tinta nera ed appendici aerodinamiche anteriori e posteriori. Le tinte disponibili sono grigio platino e bianco perlato, anche a tinta unita su richiesta. L’abitacolo si caratterizza da toni scuri con sellerie Riviera in pelle, mentre l’equipaggiamento si arricchisce anche dello schermo multifunzione tattile R-Link che include su richiesta l’esclusiva funzionalità di telemetria R.S. Monitor 2.0, che comprende la funzione R.S. Replay che permette creare e scaricare circuiti, visualizzare su una cartina e riutilizzare tutti i dati registrati durante una prova su circuito e condividere tutte le informazioni. Non cambia la meccanica, dunque il 1.6 turbo a iniezione diretta da 200 cv con coppia di 24,5 kgm già ad appena 1750 giri; di serie il cambio doppia frizione EDC a sei rapporti, completo di funzione “launch control” per ottimizzare lo scatto da fermo (0-100 km/h in 6”7). Su strada, la vettura conferma ottime qualità dinamiche senza mostrare tuttavia un’eccessiva sportività: l’assetto è rigido ma con guida più impegnata risulta comunque un po’ cedevole, il cambio anche nella modalità più spinta “Race” (erogazione più diretta, sterzo più presente, cambio più rapido) non offre innesti “cattivi” ma sempre dolci. Si viaggia ad ogni modo con gran brio e la stabilità non viene mai meno, mentre in autostrada l’impostazione sportiva non impedisce un buon confort acustico. La RS Monaco GP sarà in vendita da fine marzo a 24.950 euro.