Dici Toyota Hilux e immediatamente pensi ad un’auto indistruttibile, ad un fuoristrada inarrestabile

con cui affrontare in facilità e sicurezza anche i percorsi più impervi. Tutto questo è Toyota Hilux, leggenda su ruote che in questo 2020 si aggiorna al Model Year 2021 con un pugno di novità molto interessanti, sia dal punto di vista estetico e di dotazioni che sotto il cofano: accanto al noto e sempreverde 4 cinlindri in linea turbodiesel da 2,4 litri, su Hilux MY 2021 debutta infatti un nuovo propulsore da 2,8 litri. Ottenuto allungando la corsa da 90 a 103 mm (l’alesaggio resta uguale, 92 mm), l’aumento di cilindrata porta in dote una lunga serie di benefici, su tutto il grande incremento della coppia motrice, che passa così da 400 Nm a ben 500 Nm sulla versione a cambio automatico, 420 Nm per quella con cambio manuale, questo valore, unito ad una potenza di 204 cv, permette al grosso fuoristrada di Toyota prestazioni notevoli anche in autostrada dove si raggiungono velocità elevate con una facilità imbarazzante. Le rinnovate caratteristiche di dinamicità nella vita quotidiana permettono così al nuovo Toyota Hilux di strizzare - nemmeno così timidamente - l’occhiolino al cliente tipo dei moderni suv di fascia media, promettendogli la possibilità non solo di affrontare con facilità praticamente qualunque percorso in fuoristrada ma anche quella di poter viaggiare in tranquillità e totale relax grazie ad un motore elastico e godibile. (Alla prova dei fatti il canonico 0-100 km/h viene chiuso in 10,1 secondi, un deciso miglioramento rispetto ai 12,8 del motore da 2,4 litri e 150 cv).

Meccanica da specialista

In una vettura specializzata come la Toyota Hilux il motore è però solo la ciliegina sulla torta di una meccanica tanto raffinata quanto determinata: mantenendo la classica impostazione di tipo body-on-frame - per la felicità di tutti i fuoristradisti puri - la Hilux 2021 si è dotata di alcuni piccoli accorgimenti per migliorare il comfort su strada mantenendo inalterate le caratteristiche che hanno reso quest’auto una leggenda del mondo a quattro ruote. Nuove balestre e un diverso setup delle sospensioni rendono l’auto maggiormente capace di assorbire le buche e gli avvallamenti, mentre nuove boccole consentono una guida più stabile e fluida. I tecnici Toyota hanno anche rivisto il sistema di servosterzo ad assistenza variabile, ottenendo uno sterzo morbido e reattivo alle basse velocità - e fuoristrada - ma più rigido e sicuro una volta alle alte velocità su strada: quest’ultima novità, assieme a tutte le altre, ha trasformato Toyota Hilux in una vera auto a 360°, capace di risalire senza fatica apparente anche il più impervio dei percorsi fuoristrada e di viaggiare tranquilla e in tutta comodità una volta lungo una statale o in città.

Comodità da auto di città

Per ottenere questo importante e interessante risultato, Hilux MY 2021 porta in dote numerose “chicche” proprio con il chiaro intento di strizzare l’occhio ad un pubblico più trendy e “viziato” dai moderni suv. All’interno dell’abitacolo la vita è infatti resa più al passo con i tempi grazie a nuove funzioni di infotainment e connettività (attraverso i servizi Apple Car Play e Android Auto) e ad una schiera di ADAS di livello 2, tra cui il Cruise control adattivo, la frenata di emergenza automatica con riconoscimento anche notturno di pedoni e ciclisti e il sistema di mantenimento della corsia di marcia. Se questo non dovesse bastare Toyota ha sviluppato in collaborazione con JBL un potente impianto stereo da ben 800 Watt e dotato di un subwoofer da 224 mm di diametro, il più grande che JBL abbia mai montato di serie su un’autovettura. Oltre a tutte queste novità tecniche,  sia gli interni che gli esterni della vettura hanno subito un leggero restyling estetico, necessario per renderla attuale e accattivante: su Hilux MY 2021 debuttano i nuovi fari anteriori full-LED, una nuova calandra ridisegnata che fornisce all’auto un’immagine di solidità e robustezza, un nuovo set di cerchi da 18” e infine una nuova colorazione denominata Oxide Bronze, dal particolare sapore off-road.

Model Year 2021: Invincible

Sebbene tutte queste novità saranno disponibili sulla gamma Hilux 2021, la vera sorpresa è rappresentata dal nuovo allestimento Invincible, che si posiziona al top della gamma Hilux e che, già dal suo nome, è tutto un programma. Proprio per sottolineare il carattere e le caratteristiche che hanno reso la Toyota Hilux un’icona nel panorama automobilistico mondiale, la versione Invincible rappresenta l’apice di una storia iniziata ormai nel lontano 1968. Caratterizzato da un design specifico e da una - non proprio sobria - scritta a caratteri cubitali sul retro del cassone, la Hilux Invincible è la risposta di Toyota a tutti quei clienti in cerca di un’auto dura & pura non solo nella dinamica di guida e nei contenuti tecnici ma anche nell’aspetto, grazie a numerosi dettagli disegnati apposta per dare all’auto un look più avventuroso e sofisticato, risultato ottenuto anche grazie al più alto livello di dotazioni ed equipaggiamenti.

Come va su strada

Testata a lungo nei dintorni di Monaco di Baviera, sia su strada che in un impegnativo percorso off-road, la nuova Toyota Hilux ci ha stupito positivamente per la sua incredibile capacità di cambiare faccia: da comodo e tranquillo suv lungo le strade normali (limitata solo una volta superati i 150 km/h dal galleggiamento delle gomme di serie, caratterizzate da una spalla giustamente molto alta), a mostro del fuoristrada una volta sul fango. Per lo scontento di tutti i fuoristradisti duri&puri(&verricello), la Toyota Hilux 2021, grazie ad una dotazione meccatronica di primo livello riesce a rendere il fuoristrada - anche quello più impegnativo - alla portata di tutti, consentendo anche ai neofiti la possibilità di cavarsi delle belle soddisfazioni senza per questo rinunciare alla propria playlist su Spotify o ad un sedile comodo, morbido e, perché no, riscaldato. 

Prezzi e dotazioni

L’unica cosa che resta da fare per potersi mettere n garage l’ultima reincarnazione di una vera leggenda del mondo delle auto è aspettare: Hilux 2021 è già ordinabile ma sarà nei concessionari a partire dalla fine del mese di novembre 2020, ad un prezzo di lancio di 17.950€ (IVA e M.S.S. esclusi) per la versione entry-level Single Cab Active 4X2 con motore 2.40cc mentre ne serviranno almeno 50.806 per la versione provata, la top di gamma 2.800 cc Invincible.