Porsche 911 Carrera 4S Cabriolet alla prova sulla pista di Balocco

La Porsche 911 4s cabrio unisce il piacere della guida all’aria aperta e il divertimento della guida sportiva. pur non essendo la 911 più estrema, la 4s è un ottimo compromesso per ogni utilizzo, anche se manca la mappatura Pport Plus

di Cesare Cappa

27 giugno

Non importa quale sia la 911 protagonista, perché saprà sempre come stupirvi. Rimane con ogni probabilità la sportiva più completa di sempre, versatile come nessuna mai. La mattina verso l’ufficio nel centro di Milano superando le insidie di tangenziale e traffico, nei weekend in modalità viaggio oppure pronta per il tipico track day tra amici. La silhouette rimane sempre la stessa, sono le dinamiche in gioco a mutare. Da passista a velocista a fare la differenza è solo la pressione esercitata sul pedale dell’acceleratore. E poco importa se la formula del motore a sbalzo è in apparenza anacronistica rispetto alla tecnologia odierna, perché la soluzione si è così evoluta nel tempo da rasentare la perfezione.

Sul prossimo numero di Auto in edicola, ti aspetta il servizio completo.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese