La spaccatura è stata evidenziata anche se con termini molto pacati al convegno Automotive.Lab. Una parte del nostro Governo ha recepito la necessità e l’urgenza di dare un supporto a tutto il comparto dell’automotive come ha dichiarato la Sottosegretaria del Ministero dello Sviluppo Economico, l’Onorevole Alessia Morani. Ma un’altra parte del Governo, i 5 Stelle, ha visioni diverse, decisamente più ideologiche che pratiche, e non considera il comparto dell’auto importante mettendo così a rischio oltre un milione di posti di lavoro.

Le promesse positive dell’Onorevole Morani ci sono state e la sua affermazione conclusiva dell’intervento “...ci saranno presto delle novità!”, ci aveva fatto ben sperare ma la Commissione Bilancio, bloccando tutti gli emendamenti, ha bloccato tutto perché, ancora una volta, i soldi per l’automotive non ci sono.

L’On. Roberto Pella, anche lui ospite al Convegno Automotive.Lab, ha così commentato la scelta della Commissione Bilancio: «Come sempre a parole si sostiene il settore, così cruciale per l’economia del nostro Paese, ma nei fatti non c’è riscontro».