A2A installa 128 nuove colonnine di ricarica in Emilia-Romagna

A2A installa 128 nuove colonnine di ricarica in Emilia-Romagna© GruppoA2A.it

Nelle province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Forlì-Cesena sono adesso 180 i punti di ricarica complessivi installati dalla società energetica

di Redazione

15 settembre

A2A rafforza la propria presenza in Emilia-Romagna. La società energetica infatti installerà 128 nuovi punti di ricarica nei Comuni di Bentivoglio, Casalecchio di Reno, Ozzano dell'Emilia e Forlì, portando a 180 il numero complessivo delle colonnine disponibili nelle province di Bologna, Modena, Reggio Emilia e Forlì-Cesena.

Il piano di A2A: 22mila punti di ricarica

L'installazione delle nuove colonnine si inserisce nell'ampio programma per la mobilità elettrica urbana ed extraurbana che A2A intende realizzare in Italia entro il 2030: un piano che prevede investimenti pari a circa 280 milioni di euro per la realizzazione di un'infrastruttura capillare e 22.000 punti di ricarica tra ultrafast (ad alta potenza) e CityPlug (a bassa potenza e overnight).

Fotovoltaico, due nuovi impianti in Veneto grazie ad A2A

"Lo scenario della mobilità elettrica sta evolvendo rapidamente per questo in A2A stiamo portando avanti una doppia strategia su tutto il territorio nazionale - dichiara Fabio Pressi, Presidente e Amministratore Delegato di A2A E-Mobility -: da una parte favorire il collegamento delle città attraverso un’infrastruttura di ricarica ad alta potenza, dall’altra dotare i centri urbani di una rete diffusa e lenta, che garantisca tempi e modalità di sosta compatibili con le necessità dei cittadini legate alla quotidianità. L’ampliamento della nostra presenza in Emilia-Romagna è un ulteriore passo in questa direzione".

Clicca qui per scoprire come partecipare ai talk di Rom-E

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese