Subaru WRX STI S209, versione estrema al Salone di Detroit

Subaru WRX STI S209, versione estrema al Salone di Detroit
Allestimento speciale per il Salone americano, votato alle massime prestazioni

di Francesco Forni

3 gennaio 2019

Si chiama S209 la versione speciale per il Salone di Detroit che Subaru ha preparato per WRX STI. Il primo teaser, con la griglia che è tutta un programma, anticipa forme che si prospettano piuttosto aggressive. Il primo filmato mostrato qualche giorno fa evidenziava il grade alettone posteriore e dettagli dinamici piuttosto interessanti.

S209 nasce per mantenere alto il prestigio del modello, probabilmente sarà realizzato in alcune centinaia di esemplari espressamente per il mercato USA. Segue altre prestigiose S del modello, dedicate invece al mercato nazionale, sempre opera della Subaru Tecnica International, la fucina del motorsport del Marchio.

Un gradino più in alto rispetto al passato prossimo, S209, anche se non ancora è stato annunciato nulla di ufficiale, di upgrade tecnici ed estetici rispetto alle precedenti serie. Più leggera, probabilmente con il 2.5 litri boxer ancora potenziate. Certamente un downforce più accentuato, grazie agli alettoni, per migliorare il rendimento in pista. Il reveal sarà tra una decina di giorni.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi