La BMW i3 raddoppia, a Francoforte arriva la i3s

La BMW i3 raddoppia, a Francoforte arriva la i3s

Più cavalli e coppia, assetto modificato, uguale batteria da 33 kWh. Entrambe le i3 cambiano look e migliorano i sistemi connessi e i tempi di ricarica

29 agosto 2017

Il premium elettrico dalle dimensioni compatte di BMW si rinnova. Accorgimenti estetici, sistemi connessi migliorati, tempi di ricarica migliorati dal Wallbox da 11 kW. Così BMW i3 rilancia la formula proposta per la prima volta nel 2013. Ma è soprattutto l'introduzione di una versione con una manciata di cavalli in più e una personalizzazione stilistica più marcata a rappresentare la novità principale. BMW i3s sarà al Salone di Francoforte, seconda punta dell'attacco che scenderà in campo, sul mercato, dal mese di novembre. 

Entrambe le varianti sfoggiano un anteriore modificato nelle linee del paraurti, stessi interventi adottati al posteriore. I gruppi ottici full led, il diverso posizionamento delle luci di direzione, l'adozione dei montanti A con finitura color nero lucido, sono i tratti base del cambiamento esterno. BMW i3s sfoggiaun paraurti con ampia fascia nera e inserti silver. Gli archi passaruota si caratterizzano per elementi aggiuntivi, a fasciare un asse 40 millimetri più largo e cerchi da 20 pollici dal canale 20 millimetri più grande. Altra differenza nel design, il profilo cromato che corre al di sopra della cornice dei finestrini su BMW i3, dove i3s adotta un trattamento total black. 

Nuova BMW i3 e i3S, le foto

Nuova BMW i3 e i3S, le foto

L'offerta dell'elettrica tedesca si arricchisce della versione i3s. Potenza incrementata a 184 cavalli e 270 Nm, autonomia di marcia pari a 200 km in condizioni d'uso reali. Al pari di BMW i3 il pacco batterie agli ioni di litio è da 33 kWh, con una ricarica in meno di 3 ore dal Wallbox domestico per ottenere 180 km di autonomia. Presentazione a Francoforte, sul mercato da novembre

Guarda la gallery

Molle e ammortizzatori risultano più rigidi sulla declinazione "sportiva", abbinati a barre antirollio maggiorate. Sospensioni che riducono di 10 millimetri l'altezza da terra. Le differenze tecniche proseguono alla voce propulsore. Dai 170 cavalli e 250 Nm di coppia dell'unità elettrica di BMW i3 si passa ai 184 cavalli e 270 Nm di BMW i3s. Quatto decimi in meno in accelerazione, dai 7"3 si scende a 6"9, mentre la velocità massima - in entrambi i casi limitata elettronicamente - passa da 150 a 160 km/h. 

Comune la batteria da 33 kWh, che assicura un'autonomia in condizioni di marcia reali pari a 200 km, a fronte di un'omologazione nel ciclo NEDC dichiarata in 290-300 km. La rinnovata elettrica conferma la possibilità di ricorrere al range extender, motore benzina bicilindrico da 38 cavalli, incaricato di mantenere il livello di carica della batteria agli ioni di litio stabile. I consumi di energia si attestano tra i 13,1 kWh per 100 km della configurazione più green di BMW i3 e i 14,3 kWh della i3s. 

La potenza aggiuntiva è stata ottenuta intervenendo sull'elettronica di controllo del motore. L'adozione, poi, di cuscinetti a rulli conici ad hoc per i3s ha restituito un incremento del 40% nell'erogazione di potenza e coppia ad alti regimi.

Elencate le soluzioni tecniche, sono da registrare anche gli interventi a bordo, sotto forma di nuovi rivestimenti in pelle e con oltre l'80% delle superfici a vista ottenute da materiali riciclabili o con processi produttivi da fonti rinnovabili. Non potevano mancare gli sviluppi legati all'infotainment e la connettività.

La prova di BMW i3 con batteria da 33 kWh

Detto degli allestimenti che comporranno la gamma BMW i3 e i3S - Atelier lo step base, seguito da Loft, Lodge e Suite - va registrato l'iDrive evoluto, lo schermo da 10,25 pollici con risoluzione 1440x540 pixel in abbinamento al navigatore Professional, un riconoscimento vocale ottimizzato, le informazioni sulla ricerca del parcheggio libero dellOn Street Parking Information, il parcheggio automatizzato a richiesta, con telecamera posteriore, il pacchetto optional del Driving Assistant Plus (frenata automatica con rilevamento dei pedoni, info sui limiti di velocità, cruise control adattivo con stop&go, Traffic Jam Assistant attivo fino a 60 km/h e con mantenimento della corsia di  marcia). 

Infine, i tempi di ricarica del pacco batterie da 33 kWh si riducono sotto le 3 ore con l'utilizzo del Wallbox domestico da 11 kW: è cinque volte più rapido di una ricarica attraverso la presa standard e in meno di 180 minuti eroga energia sufficiente per un'autonomia di marcia pari a 180 km. 

LA GAMMA BMW E IL LISTINO PREZZI

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi