Ibrido e FR insieme per Seat. Green e sportività, nel 2020 su strada, con Seat Tarraco FR ibrida plug-in. Al Salone di Francoforte sarà ufficialmente in una veste concept, lievi dettagli potranno ancora cambiare prima dell’introduzione sul mercato. La sostanza della tecnica è, invece, consolidata.

Motore termico 1.4 litri turbo benzina, motore elettrico a supporto. Insieme, un sistema da 245 cavalli, dal contributo dei 150 cavalli del millequattro e dei 116 cavalli elettrici. Sintetizza sportività e consumi ridotti, la prima è evidente nella vivacità dello 0-100 km/h, i 7,4 secondi valgono uno sprint dinamico; quanto ai consumi, il dato di emissioni indicato punta a un obiettivo sub-50 g/km di Co2 emessa.

Il motore elettrico è alimentato da un pacco batterie da 13 kWh, un'accoppiata da oltre 50 km di autonomia dichiarata.

SUV TARRACO, TRATTI SPORTIVI FR

A Francoforte scopriremo una Seat Tarraco ibrida plug-in personalizzata dalla linea FR, Formula Racing. Griglia frontale, passaruota allargati e completamente in tinta con la carrozzeria, spoiler, cerchi da 19 pollici – a richiesta 20 pollici lavorati -, sono gli elementi stilistici di rilievo, su un suv ibrido da 217 orari di velocità massima.

Tra le dotazioni dell’allestimento FR, destinato anche ad altre motorizzazioni, anche i sedili a regolazione elettrica e funzione memoria – con stile a guscio e poggiatesta integrati – e rivestimento in misto pelle-neoprene.

INFOTAINMENT DA 9,2 POLLICI

All’interno di Tarraco ibrida plug-in spicca anche un nuovo infotainment, da 9,2 pollici di diagonale, affiancato alla strumentazione digitale e configurabile.

L’animo più funzionale del suv medio Seat troverà nel Trailer Assist e nel Parking Heater due contenuti nuovi, il primo facilità le manovre di parcheggio con un rimorchio al seguito, il secondo velocizza il riscaldamento di motore e abitacolo in presenza di temperature ambientali molto rigide.