Citroën SpaceTourer, tocca a Ë Concept dopo Hyphen

Al Salone di Ginevra un'altra interpretazione del van, curato negli interni e con la conversione integrale firmata Dengel

14 febbraio 2017

Dalla Hyphen concept, discoteca viaggiante presentata lo scorso anno, alla Ë Concept. Citroën SpaceTourer viene reinterpretata ancora una volta e sarà di nuovo il salone di Ginevra a ospitare la prima uscita. Sottolineare il tréma sulla e di Citroën è più che mai importante per capire il perché di Ë concept. Al Salone di Parigi è stata lanciata la linea di prodotti lifestyle del marchio, adesso il simbolo torna sul van nella taglia più compatta, una XS che corrisponde al passo corto e una lunghezza contenuta in 4 metri e 60 centimetri.

Da veicolo commerciale si civilizza e diventa un mezzo per tutti i terreni, anche piuttosto curato nel design e nei materiali all'interno. Il motivo camouflage sulla carrozzeria mescola bianco e grigio con protezioni supplementari sul paraurti anteriore e posteriore, oscura i vetri e il lunotto e incrementa l'altezza da terra di 60 millimetri rispetto a una Citroen SpaceTourer classica, della quale il concept 4x4 Ë conserva il motore turbodiesel 150 cavalli BlueHdi e il cambio manuale 6 marce. 

Citroen SpaceTourer 4x4 Ë Concept, le foto

Citroen SpaceTourer 4x4 Ë Concept, le foto

Il van in versione extrasmall sarà a Ginevra reinterpretato nel look e negli interni. Versatilità d'uso e comfort a bordo i punti sui quali si è concentrata l'attenzione. Ë è l'omaggio alla lettera "simbolo" per Citroën, diventata anche linea di prodotti lifestyle a Parigi

Guarda la gallery

Quella che è un'alternativa, la trasformazione in 4x4, è caratteristica di serie della show car: adattamento realizzato dallo specialista Dangel. Cerchi da 19 pollici, un'altezza di 1 metro e 90 centimetri, sono gli altri dettagli da segnalare all'esterno. A bordo, attenzione riposta in particolare sulla comodità delle sedute, con rivestimento in Alcantara per due terzi e pelle per un terzo. Un abitacolo con tanto di tetto in vetro e finiture nel tricolore francese.

Tra i sistemi di assistenza alla guida non mancano l'Adaptive cruise control, il riconoscimento della segnaletica stradale, l'avviso di collisione imminente, la frenata automatica, proseguendo con la gestione automatica di fari abbaglianti e anabbaglianti, il limitatore di velocità e l'avviso del superamento involontario di corsia. Infotainment composto da un display 7 pollici, compatabilità con MirrorLink, navigatore 3D con comandi vocali, telecamera posteriore e un head up display.

LA GAMMA CITROEN E IL LISTINO PREZZI

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi