Audi Q8 sport concept e RS5 Coupé al Salone di Ginevra

Ci sono anche la RS 5 Coupé, RS 3 Sportback, SQ5 TFSI e A5 Sportback g-tron a metano

di Francesco Forni

7 marzo 2017

Audi punta su modelli sportivi e tecnologici al Salone di Ginevra. Sei auto, a partire dalla Q8 Sport Concept, il grande SUV spinto dl powertrain formato 3.0 TFSI V6 e un innovativo sistema ibrido ed un compressore elettrico. Eroga 476 cavalli e 700 Nm di coppia, accelera da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 275 km/h. Potente ma a lungo raggio. L'autonomia è superiore ai 1.200 km. Il look di Audi Q8 Sport concept è caratterizzato da: deflettori d’aria, spoiler al tetto, diffusore in alluminio e il terminale di scarico ovale. Il frontale è dominato da un ampio single frame con inserti a nido d’ape, affiancato da due larghe prese d’aria.

Audi al Salone di Ginevra 2017

Audi al Salone di Ginevra 2017

Con la Q8 Sport Concept le RS 5 Coupé, RS 3 Sportback, SQ5 TFSI e A5 Sportback g-tron a metano

Guarda la gallery

Rispetto al Q8 concept, presentato a Detroit, i passaruota sono stati allargati di 12 mm. L'abotacolo presenta a linee ampie, materiali sofisticati e ampio spazio. Il nuovo sistema di infotainment e si affida a larghi touchscreen, ad un Audi virtual cockpit rivisitato e ad un head-up display a contatto analogico. Il display utilizza una tecnologia di realtà aumentata ad intelligenza artificiale che permette una fusione tra mondo reale e mondo virtuale.

La sportiva classica. La Audi RS 5 Coupé è la Gran Turismo del Marchio. Spinta dal 2.9 TFSI V6 biturbo completamente riprogettato, che eroga 450 CV e ha una coppia di 600 Nm, 170 Nm in più rispetto alla generazione precedente. Accelera da 0 a 100 km/h in 3,9 secondi.E con il pacchetto dinamico RS opzionale, l’auto può raggiungere i 280 km/h. Il cambio automatico è il tiptronic a 8 rapporti in sinergia con la trazione integrale permanente quattro.  Che  utilizza una distribuzione asimmetrica della forza, 40:60, su entrambi gli assali.

Il design è ispirato dai dettagli racing dell’Audi 90 quattro IMSA GTO. Sul frontale c'è il largo e appiattito single frame e da estese prese d’aria. I blister quattro sulla fiancata enfatizzano la zona sopra i passaruota, che sono allargati di 15 mm rispetto ad A5. L’inserto del diffusore specifico RS, i terminali di scarico ovali RS e lo spoiler fisso ne completano il look dinamico. All’interno tutto è in chiave RS. I sedili sportivi, il volante in pelle tagliato in basso, l'’interfaccia speciale per l’Audi virtual cockpit e i loghi. Presenyil’head-up display, i fari Matrix LED e numerosi sistemi di assistenza alla guida.

Audi: Q8 sport concept e le altre novità a Ginevra

Audi: Q8 sport concept e le altre novità a Ginevra

Debutto europeo per il grande SUV sportivo a propulsione ibrida e autonomia di 1200 km

Guarda il video

La straripante da cporsa. Assieme il debutto del modello di serie c'è anche a versione DTM di Audi RS 5 Coupé. In aggiunta alle modifiche effettuate per poter garantire il rispetto dei regolamenti, è stato comunque possibile mantenere un linguaggio stilistico coerente con il nuovo corso Audi Sport. La terza generazione di Audi RS 5 DTM si distingue dai due modelli precedenti  non solo in termini di tecnologia, ma anche nel design. Questo è particolarmente evidente nel frontale e nei passaruota posteriori. Il 4 litri V8 dell’Audi RS 5 DTM eroga oltre 500 CV. E per la stagione 2017, il partner di pneumatici Hankook, fornirà gomme più morbide che permetteranno giri di pista più veloci. La tradizionale apertura di stagione avrà luogo a Hockenheim dal 5 al 7 maggio.

La carirca del 400 sulla compatta. La RS 3 Sportback porta in dote il nuovo 2.5 TFSI 5 cilindri che eroga 400 CV e sviluppa una coppia di 480 NmImpiega solo 4"1 per accelerare da 0 a 100 km/h. RSi caratterizza nel frontale per il classico single frame, con il logo quattro, grandi prese d’aria e listelli sottoporta angolari. Nel posteriore ci sono lo spoiler RS, l’inserto diffusore e i terminali di scarico RS. Le forme sono più decise: carreggiata più larga rispetto al modello base, sterzo progressivo, assale posteriore a 4 bracci e un rigido sistema di sospensioni. L’Audi drive select permette il controllo di sterzo, cambio S tronic, regolazione degli scarichi, sospensioni sport plus (opzionali) e controllo degli ammortizzatori adattivo. Le impostazioni sono:  comfort, auto e dynamic. Presenti l’Electronic Stabilization Control (ESC), il controllo selettivo della coppia motrice sulle ruote e la modalità sport ottimizzata per i modelli RS. 

La SQ5 TFSI fa il suo esordio europep. Monta un 3 litri V6 turbo da 354 CV di potenzae una coppia di 500 Nm ad appena1,370 giri. Accelerazione da 0 a 100 km/h in 5,4 secondi. La trazione è integrale permanente quattro e il cambio è automatico: tiptronic a 8 rapporti. Presenti il differenziale sportivo, che distribuisce attivamente la forza nelle ruote posteriori e lo sterzo dinamico con rapporti variabili. L'Audi drive select agisce su motore, cambio e sospensioni. Le sospensioni ad aria a pagamento consentono  di adattare l’altezza del corpo vettura alle specifiche situazioni di guida. 

A metano. Dopo A3 Sportback g-tron e A4 Avant g-tron, la A5 Sportback g-tron la terza Audi spinta a gas naturale. Spinta dal 2.0 TFSI con 170 CV di potenza e 270 Nm di coppia, si caratterizza per un modulo serbatoio costituito da quattro serbatoi con capacità di 19 kg. Questi permettono un’autonomia di oltre 500 km quando si utilizza il CNG (gas naturale compresso). E considerando anche il serbatoio di benzina da 25 litri, l’autonomia complessiva arriva fino a 950 km. Nel ciclo NEDC, A5 Sportback g-tron con cambio automatico S tronic, consuma 3,8 kg di metano ogni 100 km, con emissioni CO2 di soli 100 g ogni km percorso. Questo fa di Audi il primo costruttore premium nel segmento D a offrire un motore a metano con valori di emissioni più bassi rispetto agli equivalenti motori Diesel. E per fare i 500 km si spendono meno di 20 euro.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi