Ford Edge l'europeo, novità EcoBlue Bi-Turbo sul restyling

Il suv di taglia grande si aggiorna, introduce un motore Diesel ad alte prestazioni, un nuovo cambio automatico e arricchisce i sistemi di assistenza alla guida. Migliora lo stile, più movimentato il frontale e dal gusto europeo

21 febbraio 2018

Motori, ADAS e stile. Sono le tre aree sulle quali, Ford Edge restyling 2018, compie i progressi più rilevanti. Al capitolo motorizzazioni per il nuovo 2 litri EcoBlue, Diesel Bi-Turbo. ADAS per dire dei sistemi di assistenza alla guida, arricchiti nel numero nonché necessarie integrazioni per stare al passo con la concorrenza nel segmento dei suv di taglia grande. Stile, perché il rinnovamento del frontale è quel che mancava alla prima interpretazione di Edge, più vicina ai gusti del pubblico statunitense, oggi più dinamico ed "europeo" grazie al diverso taglio dei gruppi ottici – di serie con proiettori led – alla calandra differenziata nella finitura in funzione dell'allestimento. In versione Ford Edge ST-Line cambia il paraurti anteriore, le parti in tinta con la carrozzeria si estendono, i cerchi da 20 pollici sono di serie (optional da 21) e le sospensioni offerte con una taratura più frenata. 

Ford Edge 2018 ST-Line

Ford Edge 2018 ST-Line

Se a Detroit era stato Ford Edge ST ad anticipare i contenuti di stile del restyling 2018, ST-Line li abbina a un nuovo motore 2 litri Diesel, immaginato per il pubblico europeo, mercato sul quale debuttano i sistemi di assistenza alla guida aggiornati, dall'assistenza per le manovre di aggiramento di veicoli fermi alla frenata post-collisione. Nuova anche la trasmissione 8 marce automatica con logiche di funzionamento adattive

Guarda la gallery

E' l'abito scelto – non l'unico, vista la conferma delle versioni Titanium e Vignale, oltre alla Trend – per annunciare la presenza del motore 2.0 EcoBlue, Diesel da 238 cavalli, bi-turbo in serie. Un turbocompressore a bassa pressione per una rapida attivazione ai bassi regimi e produrre la spinta in fretta, un secondo turbo ad alta pressione, operativo nella zona alta del contagiri, per assicurare la cavalleria supplementare, giacché il 2.0 EcoBlue sarà anche 190 e 150 cavalli. L'adozione di due turbocompressori è abbinata a collettori di scarico e condotti ai turbo modificati, arricchiti di nickel (presente per il 30% della realizzazione) così da migliorare la resistenza alle alte temperature sviluppate, con valori nell'ordine degli 860° C in condizioni di operatività. Specifico anche il raffreddamento a liquido, destinato ai cuscinetti dell'alberino della turbina e l'involucro del turbo di dimensioni più piccole.

Il lancio della nuova motorizzazione è affiancato al cambio automatico 8 marce, offerto anche sul 2.0 EcoBlue da 150 cavalli due ruote motrici, mentre la versione 190 cavalli integrale è accoppiata al cambio manuale 6 marce. Una trasmissione automatica nuova per Edge, con logiche di cambiata adattive, in funzione della pendenza della strada affrontata e della presenza di curve più o meno strette, non manca anche un'ottimizzazione ulteriore, destinata alla regolarità di marcia durante le cambiate.

Passando alla seconda, rilevante, novità del suv aggiornato, l'introduzione dei sistemi di assistenza alla guida della frenata post-collisione, dell'assistente per le manovre di scarto di un altro veicolo fermo o che procede molto più lentamente (a velocità urbane o autostradali), il cruise control adattivo con funzione stop&go nonché l'assistente al mantenimento della corsia. Sistemi che arricchiscono la precedente dotazione, fatta dei fari a led con abbaglianti antiriflesso, il Cross Traffic Alert, l'assistente alle manovre di parcheggio in entrata e uscita, il sistema di lettura della segnaletica strada e, ovviamente, la frenata automatica. Una telecamera e un corredo di radar assicurano l'operatività dei dispositivi di assistenza.

L'aggiornamento all'interno del suv, detto dei rivestimenti in microfibra e pelle Miko-Dinamica di serie su Edge ST-Line con regolazione elettrica a 10 vie dei sedili anteriori, interessa la strumentazione – virtuale, configurabile e 3D – il SYNC 3 con schermo da 8 pollici arricchito del caricatore wireless, l'impianto audio 10 canali e 1.000 watt firmato B&O.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi