GIMS Qatar 2023, ecco le date, il programma e l'elenco dei Costruttori presenti

GIMS Qatar 2023, ecco le date, il programma e l'elenco dei Costruttori presenti

Il Qatar ospita il Salone di Ginevra 2023. Dal 5 al 14 ottobre le presentazioni delle anteprime modiali delle 31 Case presenti

 

 

 

di Redazione

26 settembre

Qatar Tourism, in collaborazione con il Salone Internazionale dell'Automobile di Ginevra (GIMS), inagurerà l'edizione del GIMS Qatar 2023, che si svolgerà dal 5 al 14 ottobre 2023. Il salone si prepara ad ospitare ben 31 famosi marchi automobilistici, fra cui menzioniamo Toyota, Lexus, Porsche, Volkswagen, Lamborghini, BMW, KIA, Audi, McLaren, Mercedes-Benz, Vinfast e Chery, e lo farà su una superficie di più di 10.000 m2 presso il Doha Exhibition and Convention Center (DECC). La manifestazione sarà ricca di ultime innovazioni del settore e conterà più di 10 anteprime mondiali e 20 regionali.

Oltre alla mostra principale, il GIMS Qatar 2023 creerà l'ultimo festival dell'eccellenza automobilistica in Qatar con quattro esperienze che si svolgeranno in alcune delle più importanti destinazioni turistiche del Paese. Queste includono un "Future Design Forum" al Museo Nazionale del Qatar, avventure offroad a Sealine,i esperienze di ride-and-drive al Circuito Internazionale di Lusail, una galleria di auto d'epoca e una grande parata di eccellenza automobilistica lungo l'iconico Lusail Boulevard.

Una grande esperienza automobilistica

Saad Bin Ali Al Kharji, vicepresidente di Qatar Tourism, ha dichiarato: "Il GIMS Qatar sta preparando il terreno per quella che promette di essere la più prestigiosa e influente esperienza automobilistica del Medio Oriente. Accogliere il mondo al festival automobilistico per eccellenza testimonia la nostra dedizione nel creare esperienze indimenticabili per i residenti e i visitatori". Ospitare eventi su larga scala e riconosciuti a livello mondiale come il GIMS Qatar esemplifica il nostro impegno verso la nostra visione strategica di diventare la destinazione a più rapida crescita del Medio Oriente entro il 2030".

Sandro Mesquita, CEO del GIMS, ha invece detto che: "Siamo estremamente lieti di dare il benvenuto a una prestigiosa schiera di espositori all'edizione inaugurale del Geneva International Motor Show Qatar. Per oltre un secolo, il GIMS è stato all'avanguardia nella presentazione delle innovazioni e delle tecnologie automobilistiche. Oggi, il GIMS è entusiasta di espandere la sua eredità in Medio Oriente, avventurandosi per la prima volta al di fuori di Ginevra, grazie alla collaborazione esclusiva con un Paese dinamico e progressista come il Qatar".

Il programma

Ci sarà anche un evento a porte chiuse, dove verrà ospitato un Forum per il futuro del car design, che comprenderà un ricco programma di relatori di spicco, tavole rotonde esclusive e un pranzo di networking che faciliterà il dialogo dirompente e il pensiero interdisciplinare per discutere il futuro dell'industria automobilistica.

In collaborazione con la Qatar Motor & Motorcycle Federation (QMMF), il GIMS Qatar accoglierà anche quattro Track Days al Lusail International Circuit. Per chi parteciperà, avrà l'opportunità di guidare sul circuito appena rinnovato direttamente al seguito dei campioni di F1.

Presso il DECC, poi, la Classics Gallery darà modo ai visitatori di scoprire un'attenta selezione delle più grandi e belle auto del mondo. Il GIMS Qatar sarà aperto tutti i giorni al DECC dalle 14:00 alle 22:00 e dalle 10:00 alle 22:00 il sabato. L'evento prevede l'ingresso gratuito durante i giorni feriali e l'ingresso con biglietto durante il fine settimana.

Salone Auto: tutti quelli in programma fino alla fine del 2023

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese