E sono cinque. In Casa Micra si celebra la quinta stagione in quel di Parigi. Piccola e grintosa, scolpita e muscolarmente affascinante nelle sue proporzioni rese ancora più aggressive e compatte da una “taglia” diversa rispetto al passato, senza per questo perdere la sua caratteristiche di city car, ora Micra sembra davvero matura per un salto in avanti, capace di sistemarla al top del suo segmento B in tanti aspetti. La Griglia V-Motion, unita alla recente filosofia stilistica che comprende fari a boomerang e tetto spiovente che si allunga fino a includere lo spoiler posteriore sorprendono per la dinamicità che regalano all’insieme di una vettura che sembra pronta ad attaccare la sua preda, la strada.

TUTTE LE NOVITA' DEL SALONE DI PARIGI

La forma è ancora da “cittadina” (lunga 3.999 mm, larga 1.743 mm, alta 1.455 mm) fedele al concept Sway apparso a Ginevra 2015, sotto la carrozzeria, disponibile in 10 colori e 125 varianti complessive, batte il cuore di una macchina di livello superiore. Intanto un cumulo di tecnologia premium per sicurezza e comfort, con il Safety Shield, che di fatto anticipa la futura guida autonoma. Si comincia con l’avviso e prevenzione di cambio corsia involontario (unico nel segmento B), per poi passare all'Around View Monitor con sistema di copertura di angoli ciechi, anche questo unico nel segmento B, infine la frenata di emergenza con riconoscimento dei pedoni, novità assoluta per i veicoli Nissan in Europa e il sistema di riconoscimento segnaletica stradale. 

Rimanendo nel campo tecnologico, l’altra dotazione “superiore” è il sistema audio Bose Personal, sviluppato in collaborazione con Nissan e che prevede 6 altoparlanti. Il primo nel suo genere ed esclusivo per Nuova Micra, prevede due altoparlanti Bose UltraNearfieldTM nel poggiatesta del guidatore, per un’esperienza unica di totale immersione nel suono.

In quanto a motorizzazioni le proposte iniziano a partire dal 3 cilindri benzina 900 cc turbo IG-T da 90 cv; del 3 cilindri benzina 1.000 cc aspirato da 73 cv o il 4 cilindri diesel 1.500 cc dCi da 90 cv. Per chiudere il discorso di tecnica la nuova Micra prevede l’Active Ride Control, per un migliore comfort di marcia, e l’Active Trace Control per ridurre il sottosterzo e avere maggiore manovrabilità. Tecnologie fino ad ora disponibili soltanto su Nissan Qashqai e X-Trail.  A chiudere il pacchetto un nuovo servosterzo elettrico per avere una maggiore sensibilità e prontezza di risposta.

Il prezzo? Bisognerà aspettare a dicembre, perché la nuova Nissan Micra inizierà la produzione (nello stabilimento francese di Flins) proprio in quel periodo, quando si apriranno anche gli ordini. Ma in concessionaria arriverà a febbraio, per il lancio previsto a marzo 2017.