Opel Ampera-e, la rivoluzione delle auto elettriche è già arrivata? Al Salone di Parigi la tedesca, parente strettissima della Chevrolet Volt (anzi, gemella) s'è presentata con numeri importanti. 

Ovvero un'autonomia, dichiarata - misurata secondo il ciclo NEDC - di 500 chilometri. Un valore eccellente per un'auto elettrica, che Opel ha orgoglisamente sottolineato. "Supera di almeno 100 chilometri la rivale più prossima attualmente sul mercato".

La verità è che nel più realistico ciclo di guida WLTP (Worldwide Harmonized Light-Duty Vehicles Test Procedure) l'autonomia nel ciclo combinato è risultata superiore ai 380 chilometri

TUTTE LE NOVITA' DEL SALONE DI PARIGI

Comunque un dato notevole, anche perchè non sarà un'auto dimessa. Infatti la potenza del motore elettrico è da piccola sportiva, 204 cavalli con una coppia di 360 Nm. Rapida nel traffico cittadino, accelera da 0 a 50 km/h in 3"2, e anche fuori dalle metropoli, con una ripresa notevoleda 80 a 120 km/h in soli 4"5.

Opel afferma: "Si può ‘ìfare rifornimento di quasi 150 chilometri di autonomia in soli 30 minuti a una stazione di ricarica pubblica. Lanceremo l'auto in Europa nella prima metà del prossimo anno.”

Le batterie con una capacità di 60 kWh sono integrate nel pianale. Dentro è quindi come un'auto normale: offre 5 posti e un volume di carico paragonabile a quello di una compatta 5 porte.