Suzuki Ignis, il mini crossover debutta a Parigi

Suzuki Ignis, il mini crossover debutta a Parigi

Buona per tutte le stagioni: da città e da fuoristrada, con trazione anteriore e integrale

di Francesco Forni

29 settembre 2016

Suzuki Ignis, ecco il mini crossover. Se la mitica Jimny è da decenni la pocket fuoristrada per eccellenza, ecco un'altro concentrato speciale della Casa Giapponese. Arriverà a gennaio 2017 con un prezzo intorno agli 11.000 euro.

Arriva in Europa la nuova Ignis: a Parigi ha fatto capolino questa auto lunga 3,70 metri, realizzata su una nuova piattaforma e un design essenziale. L'altezza da terra è di 18 centimetri, è dotata di trazione anteriore di integrale AllGrip (distribuisce la coppia tra i due assi grazie a un giunto viscoso) per mantenere lo storico retaggio offroad di Suzuki.

Suzuki Ignis al Salone di Parigi

Suzuki Ignis al Salone di Parigi

La Mini crossover punta tutto sulla versatilità

Guarda il video

Compatta con un passo di 2,44 metri, un bagagliaio di 267 litri (244 per le 4x4) e interni vivaci, con touch screen (ma che funzioneaanche con i guanti) da 7" e compatibile con la stragrande maggioranza degli smartphone, ovvero con Android Auto, Apple CarPlay e MirrorLink.

TUTTE LE NOVITA' DEL SALONE DI PARIGI

Il motore è il noto benzina 1.2 Dualjet da 90 cavalli, anche nella versione più virtuosa con Shvs, dotato di generatore starter integrato e alla batteria agli ioni di litio per ridurre i consumi. Il cambio è a 5 rapporti, manuale o automatico. 

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi