Aston Martin V8 Vantage S Great Britain Edition, solo per la Cina

Edizione speciale, per gli amanti orientali del non plus ultra britannico su quattro ruote

di Francesco Forni

19 aprile 2017

Le edizioni speciali fanno sempre il tutto esaurito, specialmente se si tratta di auto iconiche. Ancor di più nello sterminato mercato cinese, famelico, tra i collezionisti più ricchi, di supercar in serie limitata.

E’ il caso dell’Aston Martin V8 Vantage S Great Britain Edition, presentata al Salone di Shanghai in questa edizione dedicata al mercato cinese e realizzata su misura al reparto Q by Aston Martin, che si dedica alle personalizzazioni e alla customizzazioni dei modelli di Gaydon.

Il prezzo non è astronomico, ma comunque molto alto, al cambio circa 285.000 euro, ovvero 2.088.000 Rmb.

Il modello speciale è realizzato sulla base della la V8 Vantage S Roadster, quindi spinta dall’otto cilindri da 436 cavalli e 490 Nm di coppia, capace di 305 km/h di velocità massima e di un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 4”8.

La Great Britain Edition di fatto costa più del doppio (la Vantage S Roadster parte da circa 138.000 euro). Spicca per la sua personalizzazione. Ovvero la vernice esterna Stratus White e le calotte degli specchietti in blu, come il  diffusore e alcuni dettagli dei fari posteriori.

Nell’abitacolo è scenico l’impatto dei rivestimenti di pelle Aurora Blue. Sulla console centrale i comandi sono in blu anodizzato. Il modello tiene fede allo Union Jack, la celebra bandiera britannica con la combinazione del rosso, del bianco e del blu che spiccano su cuciture e altri dettagli.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi