Da gennaio a novembre, Opel ha venduto in Italia 88.867 vetture, confermandosi il quinto marchio del Paese. Il merito è anche della nuova Mokka X, che in sei mesi è stata venduta in tutta Europa in 100 mila esemplari

Il Suv compatto è diventato ordinabile nei primi paesi europei alla fine di maggio. A settembre è arrivato gradualmente presso le concessionarie europee. E proprio come il modello precedente, si è dimostrato un grandissimo successo. In Germania per esempio, Mokka X è riuscito a superare la concorrenza raggiungendo nel mese scorso il primo posto nella classifica delle immatricolazioni di sport utility, il segmento più importante del mercato. 

“Mokka è un grandissimo successo per Opel. Dal lancio di mercato, avvenuto alla fine del 2012, abbiamo ricevuto 670.000 ordini. Con questo SUV compatto abbiamo davvero colpito nel segno fin da subito. Il nuovo Mokka X è la naturale prosecuzione del modello precedente,” ha dichiarato Peter Christian Küspert, Vice President Sales & Aftersales. “E il prossimo anno alzeremo ulteriormente la posta con il lancio dei nostri nuovi CUV, Crossland X e Grandland X, in un segmento importante e in crescita.”

Crossland X e Grandland X fanno parte della grande offensiva del marchio, che prevede il lancio di 29 nuovi modelli tra il 2016 e il 2020. Sette nuovi veicoli saranno lanciati nel 2017, un record per il marchio in un solo anno. I nuovi CUV (Crossover Utility Vehicle) competeranno in un segmento in ascesa: si prevede infatti che nel 2017 SUV e CUV raggiungeranno in Europa una quota di mercato tripla rispetto al 2007.