Mopar, al SEMA il Concept RAM per veri esploratori

Mopar, al SEMA il Concept RAM per veri esploratori

Il RAM 1500 Rebel è stato trasformato in un mezzo dotato di tutti i comfort "domestici", pensato per l'overlanding. La seconda novità è il restauro di un Dodge D200 del 1968, dalle linee pulite ed essenziali

31 ottobre 2019

Un SEMA tra vintage e avventura estrema con le proposte Mopar. Due concept sviluppano il tema dell’off-road nei posti più sperduti del globo e del restauro di un classico d’epoca. RAM 1500 OTG Concept è la proposta dedicata agli “esploratori”, con quel OTG – Off The Grid, che anticipa quale sarà il terreno prediletto: lontano dai servizi, perché i servizi – quasi tutti – sono ospitati nel cassone.

Mopar al SEMA 2019: foto

Mopar al SEMA 2019: foto

Tra le 14 proposte personalizzate con accessori Mopar, al SEMA 2019 spazio al RAM 1500 Rebel OTG, un inarrestabile pick-up attrezzato di tutto il necessario per vivere da "scollegati", off-the-grid, e al restauro di un pick-up Dodge D200 del 1968 trasformato in Lowliner

Guarda la gallery

Il motore diesel V6 3 litri ha il compito di muovere il pick-up e il corredo di accessori installati nel cassone con portellone dall’apertura a battente e frazionata 60:40; c’è spazio per un gruppo di cottura con fornello a gas, frigo-box a scomparsa, lavello con impianto idrico. Ed è l’abc per la sopravvivenza, al quale si aggiunge la tenda al tetto con scaletta esterna, il pannello fotovoltaico e la struttura-gazebo apribile e con illuminazione dedicata per l’area campeggio.

L’illuminazione a giorno è assicurata dalla fanaleria supplementare a led, presente sia all’anteriore che al posteriore, esterni personalizzati dal verricello, il portaoggetti installato al di sopra della cabina, lo snorkel.

Per arrivare nelle lande più sperdute e impervie, per vivere davvero scollegati, off-the-grid, il concept RAM 1500 è attrezzato di ruote anti-stallonamento, gomme GoodYear da 35 pollici, assetto rialzato di 5 centimetri, calandra maggiorata e protezioni disseminate lungo la scocca, con un paraurti posteriore modificato e in grado di incrementare l’angolo d’uscita dal diverso posizionamento del terminale di scarico.

VINTAGE RIBASSATO ALL'OCCORRENZA

Il secondo concept realizzato con accessori Mopar e presente al SEMA è un restauro in stile low-rider del Dodge D200 del 1968. Un pick up con tre livelli di assetto, grazie alle sospensioni pneumatiche: ribassato, altezza guidatore e rialzato fino a 15,2 centimetri, operazione per la quale si è resa necessaria l’installazione del cassone del RAM 1500 al posto dell’originale.

Le carreggiate sono state ampliate di 12,7 centimetri per lato, i cerchi da 22 pollici richiamano lo stile dei cerchi in acciaio anni Sessanta e, l’assale anteriore, risulta avanzato di 7,6 centimetri.

Il Lowliner Mopar Concept è realizzato all’insegna della pulizia estetica, sull’altare della quale sono stati eliminati il tappo del carburante, le maniglie e l’antenna: superfici assolutamente regolari e lisce. Un minimal d’annata a bordo, dove i rivestimenti in pelle della panca sono ripresi sul padiglione e i pannelli porta. Il volante è originale, del Dodge D200 1968.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi