346 km/h, 806 cv articolati su tre diversi livelli di potenza: stiamo parlando dei numeri della McLaren 720S Spider rivista e corretta da Novitec. Parte del merito (+50 cv) è dell’unità ausiliaria di controllo denominata N-TRONIC messa a punto dal tuner di Stetten. Il rimanente balzo prestazionale (ulteriori +36 cv) si compie grazie al sistema di scarico high-performance. La coppia massima del V8 si attesta ora a 878 Nm; cronometro alla mano bastano 2”7 per lo scatto da 0 a 100 km/h e dopo soli 7”5 ci si ritrova catapultati a 200 km/h. Il look esteriore della sportiva inglese non può che essere d’impatto grazie allo spoiler aggiuntivo sotto il paraurti anteriore, e ad una serie di elementi in carbonio sui gruppi ottici come sugli specchi laterali.

La preparazione culmina sul posteriore con il terminale di scarico a due uscite circolari da 95 mm disponibile in acciaio inox con finitura lucida o matt black, ulteriormente personalizzabile con il flap a controllo elettronico per la gestione del sound. Chi volesse il top può optare per il medesimo sistema di scarico in Inconel, leggero e resistente, utilizzato in Formula 1 come in campo aerospaziale. In fatto di cerchi la proposta è stata messa a punto con l’americana Vossen: il modello MC3 a sette doppie razze, disponibile da 20” per l’assale anteriore e da 21” per quello posteriore, rappresenta lo stato dell’arte della tecnologia “forgiati” ed è disponibile in 72 colori.