Mansory ha deciso di farci brillare gli occhi. L'azienda tedesca è specializzata nell'elaborazione di auto e SUV di lusso, naturalmente ad alta dose di cavalli. L'ultima sua creazione, che si inserisce nel catalogo dei lavori realizzati per festeggiare il 30° anniversario, riguarda una delle supercar più famose di sempre, una vettura talmente esclusiva che Mansory ha deciso di produrre in soli 3 esemplari totali: la bellissima Ford GT "Le MANSORY".

La gamma Ford: consulta il listino completo di Auto!

Qualsiasi appassionato sa benissimo di cosa stiamo parlando. La GT è l'auto costruita da Ford nei primi anni Sessanta per riuscire a battere la Ferrari sul circuito più celebre dell'automobilismo mondiale, Le Mans. Ci riuscì, a partire dal 1966 (ripreso nell'epico film 'Le Mans '66 - La Grande Sfida' con il premio Oscar Christian Bale), aprendo un incredibile ciclo di vittorie.

DAL TELAIO AL MOTORE: COSA CAMBIA

La potenza e il fascino della GT rivive in "Le MANSORY", palese riferimento e omaggio al tracciato francese. L'auto allunga il proprio corpo di 5 cm e riveste il telaio di carbonio, migliorando ulteriormente l'aerodinamica. Mansory decide di stupire anche nelle prestazioni. Ford GT, di base, eroga 656 cavalli dal suo V6 bicilindrico: il tuner tedesco aumenta il dosaggio a 710 CV e 810 Nm di coppia, per una velocità massima che arriva senza problemi a 347 km/h.

Sotto gli pneumatici ad alte prestazioni Continental Sport Contact 6, inseriti i cerchi forgiati da 9x21" all'anteriore e 12x21" al posteriore tipo YN.5 Efficacia ed eleganza, testimoniata anche dai fari a LED davanti, appositamente creati per Ford GT "Le MANSORY", per un gruppo ottico diviso in quattro singoli fari, abbinate a prese d'aria allargate per l'occasione.

Ford Mustang Mach-E, più potenza per il SUV elettrico

BLU E CARBONIO CHE AFFASCINA

Gli interni sono stati completamente rivisti da Mansory, con la pelle Alcantara colore biancoblù che riveste cruscotto e sedili, insieme agli innumerevoli componenti in fibra di carbonio. Una combinazione che rimanda alla verniciatura della carrozzeria, uno splendido e illuminato blu denominato "Bleurion Race" con inserti in fibra di carbonio dalle tonalità grigia. Una supercar potente e affascinante, ma non per tutti: solo 3 persone in tutto il mondo potranno godersela.