Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Audi RS7 Sportback, con Mansory la berlina è ancora più super

Audi RS7 Sportback, con Mansory la berlina è ancora più super

La fibra di carbonio domina gli esterni, il nero-blu gli interni, mentre il V8 biturbo sale a 769 cavalli: ecco come il tuner tedesco ha modificato la sportivissima di Ingolstadt

di Redazione

26 ottobre

Ci sono auto che già nella loro versione di serie appaiono super sportive, super dinamiche, dal look muscoloso che non lascia prigionieri. Una di queste, a prescindere se la si apprezzi o meno, è Audi RS7 Sportback. Ma è altrettanto vero che un tuner professionista troverà sempre qualche modifica da fare, qualche "aggiustatina" qua e là, di qualsiasi vettura si tratti. È il caso di Mansory e della sua versione della berlina di Ingolstadt.

Audi RS7 Sportback, ancora più sportiva con Mansory

Audi RS7 Sportback, ancora più sportiva con Mansory

Il tuner tedesco modifica esterni e interni della super berlina di Ingolstadt facendo largo uso della fibra di carbonio e dell'accostamento cromatico tra nero e blu. Gli aggiornamenti del V8 biturbo fanno salire la potenza a 769 cv e 1.000 Nm di coppia

Guarda la gallery

FIBRA DI CARBONIO E COLORI NERO-BLU

Il lavoro di Mansory sulla RS7 Sportback è innanzitutto estetico: a partire dalla zona anteriore, dove attorno alla griglia trovano spazio degli accenti in fibra di carbonio, materiale presente anche nello splitter e nelle alette laterali. Fibra di carbonio forgiato anche per le minigonne e le calotte degli specchietti. Nere le ruote, blu i cerchi e le pinze freno, a creare un accostamento cromatico di indubbio fascino. Un nuovo diffusore - anch'esso in carbonio - è stato inserito nella parte posteriore, un inedito spoiler e dei nuovi terminali di scarico, ancora più sportivi dei precedenti.

Completamente rinnovato l'abitacolo: entrando all'interno della RS7 by Mansory ci si immerge in un trionfo di materiali in pelle blu e nera che coinvolge anche i sedili, la trasmissione, i pannelli delle portiere, la console centrale e il cruscotto. Fibra di carbonio ancora presente, in contrasto con le cuciture bianche.

V8 BITURBO DA 1.000 NM DI COPPIA

Gli aggiornamenti toccano anche il motore V8 biturbo 4 litri e i suoi turbocompressori: debuttano un nuovo filtro dell'aria marcatamente sportivo, una centralina regolata e uno scarico ad alte prestazioni. Il propulsore sale così a 769 cavalli e 1.000 Nm di coppia, dati tecnici che consentono alla super berlina di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3 secondi. Perché un tuner trova sempre un lavoretto da fare.

Audi RS Q8, con la cura Mansory sprigiona 780 cv

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi