Singer 911 Big Sur, il restomod Porsche nei colori della California

Singer 911 Big Sur, il restomod Porsche nei colori della California

Ha il nome di una regione costiera dello Stato americano l'ultima personalizzazione curata da Singer. Svettano i particolari in pelle, usata anche nel vano motore

27 maggio

Tra i progetti senza tempo firmati Singer Design, l'ultima commessa allo specialista californiano arriva con il progetto Big Sur.

Horizon Blu e bande Singer Racing Orange i colori che ne vestono lo stile, personalizzano la tela della 911 attualizzata come sa fare Singer, introducendo la modernità della tecnologia dei fari e ritoccando le forme perfette della novecentoundici Porsche (qui trovi i modelli sul mercato dell'usato).

Dettagli come il labbro sotto il paraurti anteriore, le parti cromate e il mix con dettagli satinati, i cerchi Fuchs da 17 pollici gommati Michelin Pilot Sport, al retrotreno nella misura 265/40 R17, sono elementi che creano la specialissima Big Sur.

Interni e non solo in pelle Cognac

Poi c'è la vita a bordo, interni in pelle Cognac, intrecciata nel motivo dei sedili e con occhielli estetici applicati alle sedute. La leva del cambio manuale è incorniciata da un elemento in nero lucido, tema ricorrente nell'abitacolo.

In pelle Cognac e cuciture color Alabastro, diamantate, è il rivestimento del bagagliaio anteriore così come di parte del vano motore.

L'unità boxer 4 litri, aspirata, è un'evoluzione Singer da 400 cavalli, dotata di plenum d'aspirazione e finitura esterna in ceramica.

Singer Big Sur 911

Singer Big Sur 911

Su base Porsche 911 930, Singer interviene per creare la Big Sur. Colori che richiamano la costa californiana, interni in pelle, rivestimento color Cognac impiegato anche nel bagagliaio e nel vano motore

Guarda la gallery

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi