Alfa Giulia Quadrifoglio: la prova strumentale

Alfa Giulia Quadrifoglio: la prova strumentale

Abbiamo messo alla prova l’Alfa Romeo stradale più potente della storia e i nostri rilevamenti confermano prestazioni record

di Alberto Sabbatini

22 maggio 2017

Interni

COSA MANCA allora alla Giulia? Secondo noi, una personalità più racing all’interno. Non gratifica abbastanza l’occhio quando sedete a bordo. Seduti dentro, la Quadrifoglio appare uguale a qualsiasi altra Giulia. Per gli interni forse Alfa doveva prendere a riferimento Audi e non il minimalismo BMW. Bastava un cruscotto virtuale per dare una personalità esclusiva alla Quadrifoglio. Nonostante ciò, è la prima volta in cui abbandonare le sportive tedesche per tornare sui “cavalli italiani” non pare un’eresia.

  • Link copiato

Alfa Giulia Quadrifoglio: la prova strumentale

Torna su

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese