maggio 2021

Sguardo al futuro

di Andrea Brambilla

Una stagione ricca di nuovi modelli quella che stiamo vivendo. Il settore dell’automotive continua a rispondere alla pandemia e alla crisi del settore proponendo tante novità e moltissime guardano al futuro, al 2025 quando, con l’introduzione dell’Euro 7, le vetture con solo motori termici, Diesel e benzina, saranno praticamente messe al bando. Ecco quindi che la maggior parte delle novità sono auto elettriche, cioè il nostro futuro. Ma il settore sta anche lanciando duri segnali di allarme. Le tre Associazioni di categoria più importanti; ANFIA, Federauto e UNRAE hanno posto nuovamente sul tavolo il problema del futuro del settore. Un settore che ha 1,25 milioni di addetti, muove un fatturato di 344 miliardi di euro, pari al 20% del nostro PIL e porta nelle casse dello Stato 76,3 miliardi di euro. (...)

Edizione digitale

Sempre con te.
Un unico abbonamento per rimanere sempre aggiornato, ovunque tu sia, su PC, Tablet e Smartphone (iOS e Android)

Abbonati

In Edicola

1 di 4 Abbonati alla Rivista