Febbraio 2020

Costruiamo insieme la smart mobility - di Andrea Brambilla

Che anno strano questo 2020 per il settore dell’automotive; è appena iniziato ma si porta dietro molti quesiti e anche alcune incertezze. I nuovi limiti di emissioni di CO2; la fusione tra PSA e FCA; la rocambolesca fuga - così almeno viene raccontata - di Carlos Ghosn ex Presidente e ad dell’alleanza Renault, Nissan e Mitsubishi che minaccia di svelare dei retroscena interessanti; la crescita dell’elettrifi cazione nelle vetture e la mancanza ancora delle infrastrutture e per ultimo il mercato italiano che chiude con un dicembre quasi da record e permette al 2019 di superare, seppur di poco, il dato del 2018 delle vetture vendute, ben 1.916.320. Insomma, se fosse la trama di un giallo ci sarebbero tanti elementi che la renderebbero decisamente avvincente e interessante. Purtroppo non è fantasia ma realtà e dobbiamo fare i conti con tante incertezze che certamente non sempre sono positive per il mercato. I nuovi parametri di emissioni di CO2 ci portano e porteranno una ventata di novità... (...)

Edizione digitale

Sempre con te.
Un unico abbonamento per rimanere sempre aggiornato, ovunque tu sia, su PC, Tablet e Smartphone (iOS e Android)

Abbonati

In Edicola

1 di 4 Abbonati alla Rivista