Dopo la Giulia, la prossima Alfa Romeo sarà la Stelvio.

L'atteso Sport Utility basato sulla meccanica della berlina sportiva di cui conserverà pianale e motori turbodiesel 4 cilindri 2.2 litri.

Ma secondo alcuni rumors primo SUV del Biscione  che dovrebbe essere mostrato potrebbe essere la versione più scatenata, la  Quadrifoglio, che monterà lo stesso propulsore della Giulia: V6 2.9 litri da 510 cavalli. 

Visto che la base tecnica c’è già, la nota piattaforma Giorgio, la realizzazione sembra essere abbastanza rapida. E da qualche tempo i prototipi dello Stelvio sono a spasso per Torino.

Marchionne spera sia pronto entro dicembre. Lo Stelvio potrebbe fare il suo esordio in autunno al Salone dell'Auto di Parigi