La capacità delle auto elettriche di trasformarsi in "stazioni energetiche" in grado di interfacciarsi con la rete è uno dei temi sui quali Nissan, come altri marchi che puntano sui veicoli a zero emissioni, stanno lavorando. Al Motor Show di Hannover, il concetto è stato interpretato immaginando un veicolo che svolgesse i compiti di postazione mobile dalla quale poter gestire un'emergenza. Nissan Navara EnGuard Concept nasce con quest'obiettivo e per centrarlo non solo adegua le caratteristiche del tradizionale pick up in versione doppia cabina in allestimento Tekna, ma sviluppa una soluzione prototipo di pacchi batterie portatili, ospitati nel cassone e integrati ai lati dello stesso.

Unità capaci di erogare ciascuna 2 kW, composte da 7 moduli, e dotate di più prese a disposizione per collegare i dispositivi che necessitano di ricarica. Se nelle auto ibride abbiamo imparato a conoscere la modalità di funzinamento Battery Charge, quando il livello delle batterie è basso e lo si vuole incrementare ricorrendo al recupero dell'energia nonché far funzionare il motore come generatore, su Navara EnGuard diventa lo "standard" per avere sempre cariche le unità portatili (a loro volta ricaricabili anche esternamente, dalla rete). Si fa a meno del tradizionale gruppo elettrogeno, sfruttando invece il motore turbodiesel. 

I moduli sono racchiusi all'interno di apposite scocche in alluminio, a loro volta ospitate sul pianale di carico, diviso in più sezioni attraverso paratie in fibra di vetro. Nella parte alta trova posto l'equipaggiamento leggero - radio, corde, un'ascia - al di sotto, spazio a un kit di rianimazione, giubbotti di salvataggio e dispositivi di galleggiamento, oltre a due pacchi batteria con uscite a 220v e prese usb. Ulteriori unità sono integrate ai lati del cassone, con le rispettive prese. 

In caso di emergenza può essere utile visionare l'area dall'alto e per l'occasione Navara EnGuard propone un drone DJI Phantom 4, con un'autonomia di volo di circa mezz'ora a un'altezza massima di 6.000 metri e con telecamera ad alta definizione che trasmette le immagini a un monitor nascosto nel cassone. 

Il modello di serie è stato ottimizzato nella dotazione, si è intervenuti sulle sospensioni, incrementando l'altezza da terra di 50 millimetri e montando ammortizzatori regolabili, nonché boccole rinforzate e coperture per garantire trazione anche sui fondi più difficili. Al di sopra del tetto è collocata una struttura con luci a led che coprono un'area a 360°, in aggiunta quattro luci stroboscopiche, replicate sui passaruota, sui fendinebbia e i fari posteriori. 

Come qualsiasi Navara in allestimento Tekna, a bordo confermato il clima bi-zona, i sedili riscaldabili, l'Around View Monitor e il navigatore NissanConnect.