Il 2020 sarà un anno di svolta per Fiat e la sua icona, 500. Oltre alla versione elettrica, che sarà prodotta a Mirafiori arriverà anche 500 ibrida, che sarà più abbordabile per listino prezzi.

Arriverà a inizio 2020, quasi in contemporanea con la fulle electric che sarà presentata al Salone di Ginevra.

500 elettrica, i primi muletti per strada

Si tratta di una versione mild hybrid: 500 ibrida 12 V è stata parzialmente rivelata su Twitter. da Italpassion.Che ha pescato la brochure dedicata al mercato francese, con un prezzo a partire da 14.990 euro. Per la versione berlina, che darà disponibile assieme a 500C con capote in tela.

Il nome della versione, almeno in Francia,  Fiat 500 BSG. LAcronimo di Belt Starter Generator. Ovvero il piccolo propulsore elettrico collegato con cinghia al motore termico benzina. Con un sistema a 12 Volt.

Il motore sarà mossa il 3 cilindri FireFly aspirato un “mille” di cilindrata, erede del mitico Fire 1.2 a 4 cilindri, che comunque resterà. La potenza sarà molto simile: 70 cavalli e 90 Nm di coppiall

Col tre cilindri e l’elettrificazione Fiat 500 ibrida guadagna in efficienza. Accreditata di una percorrenza di 25,6 km/litro nel ciclo combinato e di emissioni di 90 g/km di CO2. Dati migliori al 1.2 Fire che dichiara 20,4 km/litro. Fiat 500 BSG se la cava anche in città, con 21,3 km/litro. Potrebbe infrangere molti cuori.