Dopo aver rivelato le caratteristiche tecniche del progetto e il design esterno, nuova Hyundai i20 presenta gli interni, altro tassello di quello che è un rinnovamento totale.

Soluzioni stilistiche come la fascia centrale in plancia “rigata”, per dare continuità alle bocchette del clima, spiccano in un abitacolo con due ampi schermi da 10,25 pollici nella specifica al vertice.

Strumentazione digitale personalizzabile e infotainment con funzioni Hyundai Live connesse compongono un’offerta da segmento superiore, certo al vertice nel segmento B, in compagnia di poche altre utilitarie ma dal taglio premium.

Infotainment dotato di interfaccia Apple CarPlay e Android Auto, un collegamento senza fili presente sin dalla specifica da 8 pollici della multimedialità. Wireless è anche la ricarica,con unvano posto appena davanti la leva del cambio.

Della strumentazione spiccano le grafiche differenziate in tre colori, come tre sono i pacchetti cromatici previsti all’interno.

Interni, tre pacchetti di colori

Plastiche e rivestimenti in Black Mono, Black & Grey, Black Mono& Yellow. L’illuminazione d’ambiente è un’altra attenzione riservata alla personalizzazione, mentre sul volante si concentra l’attenzione per la conformazione insolita di un 4 razze.

I comandi al volante presentano un mix di tasti e switch a leva, una corona ben sagomata, più l’originalità dei “baffi” disegnati dalle razze inferiori.

L’infotainment adotta tasti a sfioramento, mentre la climatizzazione automatica ricorre a tasti fisici, tra pulsanti tradizionali e levette per gestire flussi e temperatura.

Hyundai e Kia, arriva il cambio connesso predittivo