La nuova Mercedes Classe S, verrà presentata il prossimo 2 settembre e da Stoccarda sono state pubblicate le prime informazioni sugli interni.

L’abitacolo, come da tradizione per l’ammiraglia della Stella, è un’ambiente in cui lusso, comfort, cura per i dettagli e materiali di pregio la fanno da padrone, al punto tale da essere considerato un ambiente extra della propria abitazione, quasi un secondo salotto.

Cerchi un'auto usata? Consulta il nostro listino

Design e funzionalità

L’ambiente interno, infatti, oltre a offrire molto spazio sia sui sedili anteriori che posteriori, è stato progettato anche per migliorare l’ergonomia e accogliere meglio gli occupanti. Funzionalità al centro, certo, ma che si lega a elementi di design studiati per rendere l’ambiente elegante come il nuovo schermo sulla plancia dal quale si controllano i sistemi di bordo.

Ma sulla Classe S, di solito, i passeggeri più importanti siedono dietro e infatti potranno viaggiare su un divanetto più confortevole e con in dotazione schermi dedicati per controllare l’infotelematica di bordo.

Tecnologia e comfort

Inoltre, per alzare il livello delle “coccole”, la nuova Mercedes Classe S è dotata dell’Energizing Comfort che comprende nuove funzionalità come, ad esempio, il filtraggio dell’aria e l’Energizing Coach, sistema che permette di sincronizzare un eventuale fitness tracker con l'infotainment che potrà suggerire impostazioni più precise che possono migliorare il comfort.

Studiate nei minimi particolari anche le luci dell’abitacolo. La vettura è percorsa da cavi in fibra ottica con all’’interno 250 luci a LED che cambiano colore a seconda delle impostazioni fissate dal conducente, oppure a seconda degli avvisi di guida quando sincronizzate con gli ADAS.

Nuove Mercedes: guarda qui la gamma completa

E il cervello di tutto questo sfoggio di tecnologia non poteva che essere il sistema a intelligenza artificiale con controllo vocale MBUX, potenziato per essere a livello dell’ammiraglia di Stoccarda.