Fedele alla formula che ha reso vincente il marchio, con un’offerta di prodotto aggressiva sul fattore prezzo, nuova Dacia Sandero e la variante crossoverizzata, Sandero Stepway, annuncia il rinnovamento.

Cerchi un'auto usata? Sfoglia il listino di Auto

Prepara un debutto che svelerà il 29 settembre tutte le specifiche tecniche, dai motori – attese le unità benzina 1.0, anche turbo – alle soluzioni di sistemi di assistenza alla guida, la cui presenza si desume già dalle prime immagini che raccontano un’evoluzione nel design, nel dettaglio il sensore radar al centro della griglia anteriore. 

Architettura moderna

La terza generazione di Dacia Sandero è sviluppata su architettura CMF-B, che porta dimensioni riviste in larghezza, a vantaggio di spazio e presenza su strada dall'ampliamento dele carreggiate. Invariata l’altezza per l’utilitaria, il cui tratto distintivo – e futuro stilema del marchio – sono le luci diurne a led a forma di Y capovolta. Firmano il frontale come le luci al posteriore, utilitaria e Stepway.

Quest’ultima guadagna una maggior caratterizzazione crossover, differenziando il design del cofano motore, molto più scolpito e in grado di separare il modello dalla Sandero utilitaria. Altri particolari specifici sono il motivo della griglia, la fascia paraurti e le finte applicazioni stile slitta paracolpi, color silver.

Sfoglia il listino Dacia: tutti i modelli sul mercato

Entrambe le letture di nuova Sandero sfoggiano maggior personalità nelle bombature sui passaruota posteriori. Non sono state rivelate ancora immagini degli interni, tuttavia si intravede un elemento infotainment con schermo posto al centro della plancia, in stile tablet e non integrato al centro.

Incentivi auto, gli sconti su tutti i modelli per fascia di emissioni