Poco più di un mese ancora e scopriremo come, nuova Skoda Fabia, andrà a rinnovare la formula di un'utilitaria al passaggio di architettura, verso la MQB A0 già dei progetti gemelli all'interno del Gruppo Volkswagen. 

La fase di test continua con i canonici passaggi climatici estremi, dai meno 30° C agli oltre 45° C, dalle vette alpine alle strade più aride e polverose: sviluppo noto e comune a tutti i nuovi modelli. Un po' meno nota è la funzione del rimorchio spesso impiegato sui muletti. Non è certo per ottenere un extra di spazio, piuttosto si tratta di un carrello dinamometrico, in grado di applicare una forza frenante variabile, in funzione della quale è possibile simulare differenti condizioni di guida in salita. Tanto più frenata è l'azione del rimorchio, tanto più elevata sarà la pendenza alla quale verrà condotta la simulazione a pieno carico dell'auto, procedendo in realtà su un percorso piatto.

Chicche condivise da Skoda, insieme a molti altri aspetti che hanno portato all'affinamento di nuova Fabia 2021. Sarà più grande e spaziosa all'interno, avrà gli Adas di ultima generazione, la connettività avanzata e presenza un'attenzione particolare all'efficienza.

Nuova Skoda Fabia, consumi ed emissioni ridotti

È nelle scelte aerodinamiche, come la griglia frontale ad apertura variabile, grazie alla quale si riduce la resistenza all'avanzamento, arrivando fino a un -10% di drag rispetto alla Fabia attuale. Un valore che si traduce, in consumi ed emissioni, in quasi 3 g/km in meno di Co2 emessa e rilevata nel ciclo WLTP. Il paraurti anteriore, poi, presenta alle estremità delle aperture per far correre i flussi d'aria lungo la fiancata e diminuire le turbolenze create dalle ruote. Quest'ultime avrano cerchi in lega del design aerodinamico sulle razze.

L'evoluzione degli strumenti di simulazione ha reso possibile condurre oltre 3.000 prove - per 10 mila ore di tempo di calcolo - in ambiente virtuale, dove circa l'80% delle soluzioni possibili è stato valutato dai tecnici. Su strada, con misurazioni fisiche, si è portato appena il 20% delle opzioni esaminate durante la fase di sviluppo.

Motori di Skoda Fabia 2021

Si diceva di efficienza e bassi consumi. Nuova Skoda Fabia 2021 avrà esclusivamente motori benzina, aspirati e turbo. L'offerta vedrà l'1.0 Mpi aspirato 3 cilindri in due livelli di potenza, 65 e 80 cavalli, entrambi con cambio manuale 5 marce. Trasmissione che sarà anche sull'1.0 Tsi, turbo benzina da 95 cavalli. Il sei marce manuale - o il doppia frizione 7 marce - sarà sull'1.0 Tsi da 110 cavalli, mentre al vertice per potenza e coppia sarà l'1.5 Tsi 10 cavalli con cambio DSG 7 marce.

Sfoglia il listino Skoda: tutti i modelli sul mercato

I muletti, infine, confermano un design già emerso negli ultimi mesi, piacevole per i tratti del marchio, dai fari spigolosi e full led alla calandra piuttosto verticale, di ispirazione Skoda Scala come il taglio elaborato dei fari posteriori.