I bozzetti di stile sono sempre rappresentazioni ultra-dinamiche, poi normalizzate dall'auto "in the metal". Nuova Skoda Fabia verrà presentata a maggio, sarà la quarta generazione dell'utilitaria ceca che, per la prima volta, adotterà l'architettura MQB A0. È la stessa alla base dei Volkswagen Polo e Seat Ibiza, da poco oggetto di restyling.

Se i bozzetti di stile rappresentano senza le mascherature dei muletti quello che sarà il (piacevole) design, dall'altro sono accompagnati da importanti informazioni sul progetto.

Dimensioni

In particolare sulle dimensioni di nuova Skoda Fabia, che sarà significativamente più grande e, in assoluto, si proporrà come un'utilitaria assolutamente al vertice per lunghezza complessiva. È atteso un incremento di 11,1 centimetri, che vorrebbe dire una nuova Fabia 2021 lunga 4,11 metri, a fronte di una larghezza di 4,8 centimetri superiore. Altro grande impatto, il dato andrà a 1,78 metri e comporterà un'abitabilità interna di gran lunga migliore. 

Il tema "spaziale" alla base della nuova Fabia trova conferma nelle attenzioni riposte sul bagagliaio, 50 litri più capiente, per 380 litri complessivi attesi. Valori che molte berline compatte faticano a raggiungere. 

Sono gli aspetti più importanti, verso la presentazione e la successiva uscita sul mercato della Skoda Fabia 2021. Avrà motori tutti turbo benzina, i TSI di cilindrata 1.0 e 1.5 litri, guardando quella che è l'offerta nel segmento B da parte del Gruppo Volkswagen.

Design

Del design si hanno le conferme di linee molto caratterizzate, spigoli vivi sui fari, a led sia davanti che dietro. Un'integrazione faro-calandra sul "lato corto" dell'esagono che compone la cornice con griglia sporgente. Nervature accentuate solcheranno la fiancata, mentre in coda i fari avranno un sviluppo a più sfaccettature e con il tema dei riflessi "simil cristallo" che ricorre negli stilemi Skoda.