Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

Alfa Romeo Tonale, i muletti pre-serie in strada

Alfa Romeo Tonale, i muletti pre-serie in strada© LAPRESSE

Il C-Suv del Biscione è alle prese con gli ultimi collaudi prima del lancio. Ecco cosa riusciamo a ipotizzare analizzando le camuffature

di Michele Salvatore

12 agosto

L’Alfa Romeo Tonale continua a farsi aspettare, ma a giudicare dai muletti fotografati in strada, impegnati nei test finali di collaudo, l’attesa dovrebbe volgere al termine.

Almeno per vedere le prime foto ufficiali. Infatti, il C-SUV del rilancio del Biscione continua ad avere una gestazione tribolata. Presentato a Ginevra nel 2019, come show car, in questi tre anni ha accumulato ritardi su ritardi, ultimo quello imposto da Imparato per affinare i dettagli per rendere la  prima ibrida plug-in degna del Marchio di Arese.

Anche perché la vettura dovrà vedersela con avversarie del calibro di Audi Q3, BMW X1, Mercedes GLA, Volvo XC40 e Mini Countryman e non può permettersi di fare la fine - ingloriosa - della Kamal…

Le foto spia

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Alfa Romeo FanPage (@alfaromeo.ita)

Da quello che si può intuire da ciò che le pesanti camuffare dei muletti lasciano intravedere, la Tonale è arrivata al suo stadio di sviluppo definitivo. Il frontale appare caratterizzato dal classico tribolo e dai gruppi ottici che sembrano conservare l’impostazione vista nelle foto sfuggite dai clinic test del 2020.

La parte posteriore, invece, è ancora troppo nascosta per ipotizzarne le caratteristiche. I gruppi ottici posteriori danno l’effetto di “posticcio” di aggiunta provvisoria per celare forme ancora provvisorie. Inoltre, l’assenza di terminali di scarico ben in vista, può far pensare che anche il disegno della parte bassa del paraurti sia ancora in fase di elaborazione.

Alfa Romeo Tonale, le date del lancio

L’Alfa Romeo Tonale sarà realizzata sulla piattaforma Small US Wide e, dunque, condividerà gran parte della meccanica con la Jeep Compass (leggi qui). Le prime informazioni ufficiali su motorizzazioni, prezzi e versioni sono attese entro fine anno, mentre all’inizio del 2022 dovrebbe essere fissata la presentazione. Fissato per il 4 giugno del 2022 l’arrivo in concessionaria.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi