Sul mercato andrà solo nel corso del 2022, un'attesa che Subaru Solterra prova a ingannare rivelando le prime immagini del suv elettrico di segmento C superiore.

Tecnica gemella di b4ZX

Il progetto è frutto di quella sinergia tecnica rafforzata con Toyota. Dove i giapponesi produrranno il b4ZX, Subaru applicherà dettagli estetici in grado di differenziare almeno un po' il Solterra. Così, le immagini rivelano un progetto sostanzialmente gemello. L'architettura è ribattezzata e-Subaru Global Platform, dove Toyota ha brandizzato la base tecnica come e-TNGA.

Possiamo attenderci dimensioni nell'ordine dei 4,60 metri di lunghezza per il Solterra e, sul fronte della batteria, una capacità fino a 90 kWh, potenziale tecnico descritto negli ultimi mesi sull'architettura e-TNGA.

Leggi anche: Finiti gli incentivi per le elettriche, cosa accadrà?

La capacità di ricarica veloce, probabilmente fino a 150 kW in corrente continua, e un'autonomia di marcia fino a 600 km sono altri contenuti che dovremmo ritrovare sul suv Subaru.

Stile, spigoli comunque diversi

Il design è tutto spigoli, che si inseguono dal frontale con fari incastonati in un muso alto e imponente. Apparentemente sceglie linee molto più angolate e nette per scrivere la calandra di quanto non avvenga con il Toyota b4ZX. In coda, la personalizzazione è nei gruppi ottici separati, elementi distinti su un portellone molto regolare nei tagli esterni e una soglia di carico che si preannuncia particolarmente bassa. È un bel pregio in tema di carico bagagli.

Interni, il maxischermo a cascata

A bordo, l'ambiente ad alto tasso tecnologico è scritto da un infotainment ampissimo nello schermo a sviluppo orizzontale. Occupa e dà vita alla plancia e al tunnel, idealmente è un unico elemento incorniciato da profili che potrebbero essere in metallo. Le superfici touch spaziano dai comandi accanto al selettore di guida centrale, fino ai controlli secondari e del clima, alla base dell'infotainment.

Un suv elettrico che presenta carte interessanti quanto a vivibilità interna e versatilità. Ai primi passi delle anticipazioni stilistiche, si attendono le conferme legate alla scheda tecnica prossimamente.