Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

BMW M, il super suv ibrido plug-in sarà X8 M o XM?

BMW M, il super suv ibrido plug-in sarà X8 M o XM?

Resta incerta la sigla del primo progetto curato interamente da BMW M, con motore ibrido plug-in V8 e un design piuttosto diverso se paragonato alla nota X7

4 novembre

Un altro super suv, di dimensioni maxi, è all'orizzonte. Cosa avrà di specifico? Sarà un modello interamente firmato da BMW M. Presentazione attesa il 29 novembre prossimo, probabilmente ancora in una veste di concept car, verso una produzione in serie nel 2022 in quel di Spartanburg, impianto dal quale uscirà un modello sulla cui sigla ancora non vi sono indicazioni certe.

Quale sigla per il suv?

Potrà essere un BMW X8 M? Forse, oppure utilizzare la sigla BMW XM. I muletti avvistati recentemente nei test al Nurburgring hanno confermato lo schema ibrido plug-in, l'abbinata tra un motore V8 4.4 litri e un motogeneratore elettrico, per potenze nell'ordine dei 700 e oltre cavalli. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ????? ???? (@wilcoblok)

Design come nessun altro BMW X

Tratti distintivi dell'estetica, rispetto ad esempio a BMW X7, saranno una linea del tetto un po' più bassa in coda, una diversa linea di cintura, per un effetto vagamente a cuneo. Si annunciano essere controversi i fari anteriori, che proporranno una soluzione sdoppiata, simile a quella in arrivo su nuova BMW Serie 7. 

In coda, detto di fari a sviluppo orizzontale, piuttosto originale sarà lo schema dei terminali di scarico: gemellati, dalle forme esagonali e posizionati uno sopra l'altro, anziché il classico sviluppo appaiato in orizzontale.

Leggi anche - Manhart porta X3 M oltre i 600 cv

La presentazione del 29 novembre sarà preceduta da una prima esclusiva riservata ai potenziali clienti. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da ????? ???? (@wilcoblok)

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi