Car of the YearOrganizzatore italiano del premio
The Car of the Year

BMW XM Concept, scelte estreme sul design

BMW XM Concept, scelte estreme sul design

Il teaser del modello atteso a fine novembre anticipa le soluzioni di stile sul frontale, parecchio spinte e distintive. BMW XM (o X8M, possibile sigla alternativa) sarà un maxi-suv ad alte prestazioni e ibrido plug-in

17 novembre

Al tempo, il corso stilistico inaugurato sotto la direzione di Chris Bangle, fece scalpore. Serie 5 E60 disegnata da Davide Arcangeli, poi Z4 roadster e coupé di prima generazione, furono intensa materia di discussione. A distanza di lustri, modelli oggi con una loro attualità.

Attesa a fine novembre, il 29, è BMW XM Concept, progetto che porterà al modello di serie, un maxi-suv ad altissime prestazioni, ibrido plug-in con un motore V8 4.4 litri a garantire probabilmente una potenza da oltre 700 cavalli. 

Imponente

Ecco, quel concept lascia trapelare un'anticipazione, un teaser del frontale, che non può di certo lasciare indifferenti. Se avrà l'attualità del design curato da Bangle, lo dirà il tempo.

Le scelte di stile ruotano intorno a un doppio rene enorme, calandra a sviluppo vagamente orizzontale e dalle cornici illuminate. Le spigolosità delle superfici richiamano alcuni tratti apprezzati su nuova Serie 2 Coupé (leggi la prova della M240i), ovviamente su tutt'altre proporzioni. Imponenti.

Uno dei tratti caratterizzanti di BMW XM (o BMW X8M, possibile sigla alternativa), sarà la presenza di fari sdoppiati, come pure vedremo su nuova Serie 7. Il teaser nasconde abilmente il proiettore principale, posto al di sotto dei sottili led triangolari e aderente a un lato della cornice illuminata. 

Anche il cofano motore segue tratti parecchio scolpiti e spigolosi, estesi al tetto. Di certo, il primo progetto interamente firmato BMW M farà parlare. 

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi