BMW iX1 anticipa autonomia e motori elettrici

BMW iX1 anticipa autonomia e motori elettrici

Il suv a batterie seguirà il lancio della nuova X1. Ecco quale sarà l'autonomia della versione iX1 quattro ruote motrici

11 maggio

I muletti di sviluppo della BMW iX1 hanno ampiamente introdotto i contenuti di stile. Ritocca alcuni elementi del design il suv compatto se messo a confronto con l'attuale X1, specialmente al posteriore nel taglio dei gruppi ottici e nella loro grafica. Il frontale, invece, ripete il tema della calandra over-size ma dallo sviluppo convenzionale.

Le novità che restituisce l'ultima tornata di prove ad Arjeplog, sulle nevi e i fondi a bassissima aderenza dei campi prova dell'Artico, attiene allo schema di trazione e all'autonomia di marcia del suv elettrico.

Autonomia e trazione xDrive

I primi dati dicono di un'autonomia posizionata tra i 413 e i 438 km, riferiti alla configurazione a due motori elettrici. BMW iX1 (qui trovi i modelli sul mercato dell'usatoadotterà l'eDrive di quinta generazione, quindi soluzioni che sono della chimica delle celle delle batterie, dei motogeneratori.

Declinare l'elettrico, nel segmento C premium, in una soluzione anche a due motori elettrici, xDrive quindi, rappresenta un'evoluzione rispetto a quanto prodotto, ad esempio, con iX3, lanciata nella soluzione con un solo motore elettrico.

BMW iX1 seguirà nel lancio sul mercato il debutto della nuova X1, previsto nel corso dell'autunno e con motorizzazioni che saranno termiche ed elettrificate, sulle quali l'accento sarà posto nelle configurazioni ibride plug-in.

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi