Nuova Volvo Embla, in arrivo gli Adas potenziati dal Lidar

Nuova Volvo Embla, in arrivo gli Adas potenziati dal Lidar

Il sensore più evoluto è tra i contenuti attesi sul suv erede di Volvo XC90 e le funzionalità Adas di serie introdurranno il debutto di un modello in arrivo entro fine anno

12 settembre

Tra le novità più interessanti che si annunciano alla ribalta nei prossimi mesi, Volvo Embla è un progetto a lungo coltivato, introdotto da anticipazioni sul design e la tecnologia.

Si tratta dell'erede del grande suv XC90, Embla segna il passaggio alla nuova strategia di battezzare i modelli del marchio con un nome proprio piuttosto che con sigle "impersonali".

Volvo Concept Recharge

Volvo Concept Recharge

Con un concept, Volvo introduce quella che sarà la direzione stilistica alla base di nuova XC90 elettrica, attesa nel 2022. Un design profondamente rivisto, l'extra disponibilità di spazio ottenuta dalla piattaforma SPA evoluta per l'elettrico tutta a vantaggio degli interni. Così, Volvo Concept Recharge, presenta il futuro

Guarda la gallery

Un modello "definito dal software"

Al di là del già noto, un nome che non ha ancora i crismi dell'ufficialità ma, vista la registrazione presso di enti di tutela della proprietà intellettuale, una solida opportunità che tale sia, c'è altro.

Il progetto elettrico che sarà il nuovo suv Volvo (qui trovi i modelli sul mercato dell'usato) nasce su un'architettura evoluta dalla precedente SPA modulare, è ottimizzata per accogliere il powertrain elettrico e consentirà nuove soluzioni di configurazione dello spazio interno.
Soprattutto, però, con Embla si apre una nuova fase sul fronte tecnologico.

1 di 2

Avanti
  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi