Nuova Mercedes-AMG C 63, l'ibrida plug-in E-Performance verso il debutto

Nuova Mercedes-AMG C 63, l'ibrida plug-in E-Performance verso il debutto

Sarà il 21 settembre che berlina e station wagon riveleranno le soluzioni tecniche - già note nelle caratteristiche di massima - e le prestazioni di una nuova era, quella ibrida plug-in

19 settembre 2022

I numeri dell'ibrido plug-in C63

L'apporto della spinta elettrica permetterà valori di potenza, coppia e accelerazione come mai prima. Ci avviciniamo al debutto con le indicazioni di un sistema da 670 cavalli, 750 Nm di coppia, in aggiunta alle possibilità che un motore elettrico al posteriore offre.

Saranno, segnatamente, le soluzioni di torque vectoring le più interessanti da monitorare a tal proposito. Diversissima dall'ibrido delle altre Mercedes (qui trovi i modelli sul mercato dell'usato) PHEV - come Classe C, Classe E, Classe S- la C 63 E-Performance lo è per il posizionamento della parte elettrica, al retrotreno e non già nella scatola del cambio automatico 9 marce, con l'interfaccia di una frizione di accoppiamento dedicata.

Altri accorgimenti tecnici che troveremo sulla sportivissima berlina - come la variante station wagon - saranno nel supporto mild hybrid all'unità 2 litri e nel turbocompressore elettrico, entrambi già conosciuti per l'applicazione nella forma della C 43 AMG.

Mercedes-AMG One, dalla Formula 1 alla strada con 1.063 cv

Indietro

2 di 2

  • Link copiato

Commenti

Leggi auto.it su tutti i tuoi dispositivi

Auto, copertina del meseAuto, copertina del meseAuto, copertina del mese